Lombardia: catechismo e doposcuola vanno online, stop agli allenamenti negli oratori
Monza Giovani oratorio sn Fruttuoso durante i lavori ai giardini di via Valosa di sotto (Foto by Fabrizio Radaelli)

Lombardia: catechismo e doposcuola vanno online, stop agli allenamenti negli oratori

Chiudono le scuole e si interrompono, da venerdì 5 marzo, anche le attività degli oratori che dirottano esclusivamente online gli incontri di catechismo e i doposcuola.

Chiudono le scuole e si interrompono, da venerdì 5 marzo, anche le attività degli oratori che dirottano esclusivamente online gli incontri di catechismo, i doposcuola e gli allenamenti sportivi all’aperto.

In una nota l’Avvocatura della curia ha informato tutte le parrocchie della diocesi in seguito alla firma dell’ordinanza regionale con la quale il governatore, Attilio Fontana, ha disposto la chiusura di tutte le scuole, da quelle dell’infanzia fino all’università.

«A seguito dell’aggravarsi della situazione epidemiologica da quella data è necessario che le parrocchie sospendano tutte le attività in presenza per i minorenni e per i giovani, inclusi il catechismo e il doposcuola, che possono continuare solamente in modalità a distanza», si legge nel documento diffuso dalla curia.

Un provvedimento che coinvolge anche le associazioni sportive che utilizzano spazi parrocchiali.
«Vista la gravità della situazione, la diffusione dell’epidemia tra le fasce più giovani della popolazione il rischio specifico connesso al tipo di attività svolta, verranno sospesi gli allenamenti, anche in forma individuale e all’aperto, seppure ancora consentiti dalla legge».


© RIPRODUZIONE RISERVATA