Lissone, rapinano un coetaneo aizzando un pastore tedesco: identificati tre minorenni, due denunce
Carabinieri

Lissone, rapinano un coetaneo aizzando un pastore tedesco: identificati tre minorenni, due denunce

Hanno aizzato un cane contro un coetaneo per rapinarlo della bicicletta. I carabinieri di Lissone hanno identificato tre minorenni di 17, 15 e 13 anni . Due denunce, bici recuperata.

Hanno aizzato un cane contro un coetaneo per rapinarlo della bicicletta. I carabinieri di Lissone hanno identificato i tre minorenni di 17, 15 e 13 anni che nel tardo pomeriggio di giovedì 20 giugno in via dei Ciliegi avevano derubato un quattordicenne spaventandolo con un pastore tedesco. Il ragazzino una volta a casa aveva raccontato tutto ai genitori ed era andato in caserma per denunciare la rapina della preziosa bicicletta del valore di 500 euro. I carabinieri nel giro di poco tempo sono risaliti ai responsabili, tutti già noti, che hanno ammesso le responsabilità e rivelato dove recuperare la bici. I ragazzi 15 e 17 anni sono stati denunciati a piede libero per rapina, il 13enne non è imputabile. La due ruote è stata riconsegnata al proprietario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA