Lissone, partiti i lavori in piazza Libertà: nuova fontana e alberi in arrivo
Lavori in piazza Libertà (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Lissone, partiti i lavori in piazza Libertà: nuova fontana e alberi in arrivo

Il tanto atteso intervento nel cuore della città ha preso il via. Previsti anche l’ascensore di collegamento con il parcheggio interrato di piazza Libertà e vasche floreali.

Il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, l’aveva anticipato ad inizio agosto. “Con settembre, via ai lavori”. E così, è. Il tanto atteso e chiacchierato intervento di riqualificazione di piazza Libertà, il cuore della città, ha preso le mosse nelle ultime ore. “L’intenzione- ribadiva il sindaco- è di giungere a metà 2022 con buona parte dei lavori terminati. Il Covid-19 e la risoluzione di questioni anche burocratiche relative alla procedura hanno causato rallentamenti”.

È una azienda di Cormano a procedere con i lavori di riqualificazione di piazza Libertà e di parte del centro storico. Un lavoro da oltre un milione di euro che, definitivamente, cambierà il volto del cuore di Lissone. L’azienda che si è aggiudicata la gara, infatti, dovrà mettere mano all’intero impianto attuale partendo innanzitutto dalla riqualificazione di piazza Libertà. Nel progetto è prevista la realizzazione di una nuova fontana al centro della piazza, la sistemazione delle fontanelle a raso di fronte a Palazzo Terragni, la piantumazione di nuovi alberi e la riqualificazione completa del parco di Villa Magatti.

Il cantiere in piazza Libertà

Il cantiere in piazza Libertà
(Foto by Elisabetta Pioltelli)

Previsto anche l’ascensore di collegamento con il parcheggio interrato di piazza Libertà. Dopo alcuni aggiustamenti tecnici, indispensabili dopo le indicazioni della Soprintendenza dei Beni culturali, il progetto è definito. L’elemento naturale dell’acqua sarà evidenziato anche davanti alla facciata della Villa Mussi all’angolo con via Madonna. Oltre ai nuovi alberi ad alto fusto lungo la fascia carrabile a nord dell’area pedonale, saranno anche posizionate delle grandi «vasche floreali» con annesse sedute. Anche il Parco De Capitani, cambierà volto. Questa zona, ombreggiata dai suoi grandi alberi secolari, diventerà il punto di ritrovo soprattutto per i più piccoli con delle installazioni ludiche.

Verrà messa mano anche a via Palazzine e a piazza Giovanni XXIII con l’inserimento di nuovi spazi verdi e probabilmente anche a via Loreto. E’ prevista anche la riqualificazione della centrale via San Giuseppe che collega la piazza con piazza Cavour.


© RIPRODUZIONE RISERVATA