Licenziamenti alla Gianetti di Ceriano, la Cgil: «Ci sono  imprenditori interessati all’acquisto»
Corteo lavoratori Gianetti (Foto by Fabrizio Radaelli)

Licenziamenti alla Gianetti di Ceriano, la Cgil: «Ci sono imprenditori interessati all’acquisto»

La Fiom riferisce che ci sarebbero imprenditori interessati a rilevare la Gianetti di Ceriano per garantire la continuità della produzione. «Ora parliamo al tavolo del ministero»: appuntamento giovedì 22.

Proseguire l’attività con un altro proprietario? Potrebbe essere questo il destino della Gianetti ruote, dice la Cgil. Secondo la Fiom alcuni imprenditori si sono fatti avanti per acquisire lo stabilimento di Ceriano Laghetto. «Sembra che in queste ore si sia palesata la volontà di acquisizione della Gianetti da parte di alcuni imprenditori che vorrebbero proseguire la produzione nello stabilimento. Si rende sempre più urgente che il tavolo di confronto si sposti al MiSE e si favorisca il passaggio di proprietà» ha detto Pietro Occhiuto, segretario generale della Fiom. Che significa: parliamo al ministero, cosa che succederà giovedì 22 luglio.

«Il Fondo Quantum (attuale proprietario della Gianetti, ndr) non ostacoli in alcun modo il subentro di nuovi imprenditori che possano garantire la prosecuzione dell’attività lavorativa. Dopo aver raccolto molti gesti di solidarietà, ci aspettiamo che oggi la politica faccia la sua parte».


© RIPRODUZIONE RISERVATA