Lentate sul Seveso, via ai lavori per la vasca volano di Cimnago
L'assessore alla Protezione civile Pietro Foroni è intervenuto oggi a Lentate sul Seveso (Mb)alla presentazione dell'avvio dei lavori di costruzione della vasca volano di Cimnago; presenti Laura Ferrari, sindaco di Lentate e Enrico Boerci, presidente e amministratore delegato di BrianzAcque

Lentate sul Seveso, via ai lavori per la vasca volano di Cimnago

Avviati a Lentate sul Seveso i lavori per la realizzazione della vasca volano di Cimnago. Presente anche l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

Avviati a Lentate sul Seveso i lavori per la realizzazione della vasca volano di Cimnago. Presenti l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, il sindaco di Lentate Laura Ferrar e Enrico Boerci, presidente e amministratore delegato di BrianzAcque.

“L’intervento programmato da BrianzAcque - ha detto Foroni - è stato progettato per risolvere le criticità idrauliche che si manifestano in caso di pioggia a carico del sistema di fognatura della frazione di Cimnago e in altre vie limitrofe di Lentate”.

“L’opera - ha ricordato l’assessore regionale - finanziata da Regione con 1.679.000 euro, fa parte di un quadro complessivo di azioni messe in campo dalla Lombardia, in sinergia con gli attori locali, per mitigare gli effetti degli eventi meteorici intensi nei territori della valle del Seveso. L’intento è di agire in un’ottica di miglioramento della qualità di vita delle persone, e mettere in sicurezza strade e quartieri, limitando il più possibile i danni causati dagli allagamenti”.

Il bacino di laminazione rappresenta una soluzione progettuale nata dalle sinergie tra amministrazione Comunale, Ente Gestore del Servizio Idrico Integrato, Regione Lombardia.

Dopo la presentazione è stato effettuato un sopralluogo nella zona dei lavori, alla presenza del direttore settore Progettazione e Pianificazione di BrianzAcque, Massimiliano Ferazzini.

Nei giorni scorsi il sindaco Ferrari aveva annunciato interventi per oltre 19 milioni di euro d’investimenti in fognature e potenziamento della rete idrica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA