Le opere per Monza e Brianza previste dal Piano Lombardia della Regione
L'ingresso dell'Omnicomprensivo di Vimercate

Le opere per Monza e Brianza previste dal Piano Lombardia della Regione

Le opere previste dal Piano Lombardia per la provincia di Monza e Brianza: è stato presentato il 15 settembre ed è il progetto voluto dal presidente della Regione “che prevede una serie di interventi ’a tutto campo’ mirati a garantire la ripresa economico-produttiva del nostro territorio”.

Nel Piano Marshall di Regione Lombardia per la provincia di Monza e Brianza ci sono la realizzazione di un itinerario ciclabile a Lissone e la riqualificazione della scuola media Elisa Sala a Monza; messa in sicurezza e adeguamento di strade in diversi Comuni della Brianza, riqualificazioni urbane, interventi su edifici pubblici, interventi straordinari nelle scuole. Un primo elenco di opere per impegnare i 28 milioni di euro stanziati per gli enti locali per ripartire dopo l’emergenza Coronavirus.
Di competenza provinciale l’intervento per 3 milioni di euro sulle strutture scolastiche: il rifacimento della copertura del palazzetto sportivo del compendio scolastico di Seregno, della copertura dei laboratori IIS Hensemberger di Monza, della copertura della palestra dell’IIS Mapelli di Monza, delle coperture edificio Rigola ITC Morante di Limbiate, il ripristino dei camminamenti esterni dell’omnicomprensivo di Vimercate, la sostituzione dei serramenti all’IIS Europa Unita di Lissone.

LEGGI Dopo il coronavirus: da Regione Lombardia 25 milioni di euro per i Comuni di Monza e Brianza

Il “Piano Lombardia” è stato presentato il 15 settembre ed è il progetto voluto dal presidente della Regione “che prevede una serie di interventi ’a tutto campo’ mirati a garantire la ripresa economico-produttiva del nostro territorio”. Varato durante l’emergenza-Covid e messo a punto nelle settimane successive, garantisce un impegno economico da parte della Regione di 3,5 miliardi di euro (per realizzare opere dal valore complessivo di 5,5 miliardi) con interventi previsti dal 2020 al 2023, che spaziano in tutti i settori su cui Palazzo Lombardia ha competenza. Sarà presentato in tutte le province lombarde dal presidente della Regione a partire dal 24 settembre. Prima tappa Lodi, territorio simbolo dell’inizio della pandemia.

«I 3 concetti cardine del ’Tour’ - ha spiegato Attilio Fontana - saranno: ricucire, proteggere e costruire. Ricucire: per rimarginare le ferite, superando sconforto e rabbia e riaffermando la sintesi virtuosa tra pubblico e privato del classico ’modello Lombardia’; proteggere: per rappresentare le istanze del mondo produttivo e interpretare i bisogni sociali del territorio; costruire: per dimostrare, ancora una volta, che la Lombardia sarà il luogo dell’Italia ’che verrà’, già proiettata verso il 2030».

Il primo blocco di risorse da 400 milioni di euro destinate ai Comuni e alle Province è stato richiesto da tutto: tutti i 1.506 comuni lombardi, in forma singola o associata, le 11 provincie e la Città metropolitana di Milano hanno presentato progetti, per un totale complessivo di 3.021 interventi comunali e 97 provinciali. Gli oltre 3mila cantieri partono dal 31 ottobre.

Le tipologie di interventi in Lombardia riguardano barriere architettoniche (115 interventi di abbattimento), dissesto idrogeologico (53 interventi), e edifici pubblici (398 interventi, adeguamento e la messa in sicurezza), efficientamento dell’illuminazione pubblica (98 interventi), energia da fonti rinnovabili (21 interventi, installazione di impianti), Free wi-fi (12 interventi, realizzazione e ampliamento aree), mobilità sostenibile (90 interventi), patrimonio comunale (381 interventi, adeguamento e la messa in sicurezza), rafforzamento della fibra ottica (14 interventi), riqualificazione urbana (294 interventi), risparmio energetico negli edifici di proprietà pubblica (256 interventi), risparmio energetico di edilizia residenziale pubblica (16 interventi), scuole (316 interventi, adeguamento e la messa in sicurezza), strade (895 interventi, adeguamento e la messa in sicurezza), altre tipologie (61 interventi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA