La Villa reale riapre per spiegare il progetto della metropolitana M5 a Monza
Monza Villa Reale (Foto by Fabrizio Radaelli)

La Villa reale riapre per spiegare il progetto della metropolitana M5 a Monza

Giovedì 29 novembre consiglio comunale aperto in Villa reale a Monza per spiegare il progetto e le iniziative per il prolungamento della metropolitana M5: alla reggia anche i rappresentanti dei Comuni di Milano (incluso Beppe Sala), Cinisello e Sesto San Giovanni.

La Villa reale di Monza riapre per presentare il progetto della metropolitana M5 in città e le iniziative che la stessa Monza e Milano porteranno avanti per ottenere i finanziamenti. Succede giovedì 29 novembre quando alle 16.30 il salone d’onore della reggia sarà occupata dal consiglio comunale (in seduta aperta) per discutere dell’intervento.

LEGGI lo studio di fattibilità

Alla reggia anche il consiglio comunale di Milano con il sindaco Giuseppe Sala, il presidente del consiglio comunale milanese Lamberto Bertolè e gli undici capigruppo consiliari. “Il sindaco Dario Allevi ha invitato anche le delegazioni dei Comuni attraversati dal tracciato dell’infrastruttura: Cinisello Balsamo sarà presente con il sindaco Giovanni Ghilardi, il vicesindaco Giuseppe Berlino, l’assessore alla viabilità Enrico Zonca e il presidente del consiglio comunale Luca Papini” scrive piazza Trento e Trieste, mentre per Sesto ci saranno il sindaco Roberto Di Stefano, l’assessore alla Viabilità Antonio La Miranda e il presidente del consiglio comunale Giovanni Fiorino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA