La Polizia locale di Milano sequestra Samsung e Apple contraffatti a Concorezzo
Una delle sedi dell’Agenzia delle dogane in Lombardia

La Polizia locale di Milano sequestra Samsung e Apple contraffatti a Concorezzo

Oltre dodicimila pezzi di materiale elettronico, novecento capi d’abbigliamento e diversi metri di stoffa Burberry pronta per essere utilizzata per confezionare abiti: è quanto sequestrato, in due diverse occasioni nei giorni scorsi anche a Concorezzo, dall’Unità Antiabusivismo della Polizia Locale, con l’ausilio dell’Agenzia delle Dogane.

Oltre dodicimila pezzi di materiale elettronico, novecento capi d’abbigliamento e diversi metri di stoffa Burberry pronta per essere utilizzata per confezionare abiti: è quanto sequestrato, in due diverse occasioni nei giorni scorsi, dall’Unità Antiabusivismo della Polizia Locale, con l’ausilio dell’Agenzia delle Dogane.

La prima operazione è avvenuta il 17 settembre. In seguito ad un controllo in un negozio in zona Sarpi, e poi in un magazzino di Concorezzo, la Polizia locale ha sequestrato 12.800 pezzi, per una valore commerciale di circa 240mila euro, di prodotti con marchio contraffatto, per lo più Samsung e Apple, come cuffie sonore, auricolari bluetooth, batterie e monitor. Al termine dell’ intervento sono stati indagati 4 cinesi che dovranno rispondere di contraffazione e ricettazione. La seconda operazione si è invece conclusa ieri con un sequestro di 920 capi di abbigliamento, trecento metri di stoffa Burberry e migliaia di maglie. Tre italiani sono stati denunciati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA