La Croce Verde Brianza cerca volontari per aprire una nuova sede a Triuggio
Un mezzo della Croce verde

La Croce Verde Brianza cerca volontari per aprire una nuova sede a Triuggio

La Croce Verde Brianza è alla ricerca di nuovi volontari per aprire una nuova sede del gruppo anche a Triuggio.

Croce Verde Brianza cerca volontari per aprire una nuova sede a Triuggio. A pochi giorni dall’appello, le adesioni sono già generose. L’associazione si occupa di trasporti socio sanitari (per persone deambulanti) e consegna di spesa, pasti, farmaci e referti a domicilio. É nata un anno fa ma è riuscita a partire operativamente nel mese di settembre, con casa a Camparada. Nel giro di pochi mesi, l’energico slancio al servizio e la lettura di bisogni diffusi sul territorio ha portato il gruppo di 8 volontari ad allargare i propri orizzonti.

Valentina La Mantia

Valentina La Mantia

«Abbiamo rilevato che a Triuggio i servizi che possiamo garantire come associazione sono scoperti - spiega la presidente Valentina La Mantia -. Dunque ci siamo messi in moto per attivare una nuova sede anche in questo Comune». Sono iniziate le prime interlocuzioni con l’amministrazione comunale «che ci ha confermato l’esistenza di un bisogno sul territorio». «Sarei molto contenta di avere un soggetto come Croce Verde Brianza a Triuggio - spiega Claudia Cattaneo, assessore a Servizi socio assistenziali e Volontariato sociale -. Il servizio che garantirebbe è al momento affidato a volontari civici iscritti all’albo comunale. Con l’emergenza sanitaria e il fatto che molti volontari superano i 65 anni, tuttavia, si è ridotta moltissimo l’offerta del Comune ma la domanda resta molto alta». L’associazione spera di attivare la sede triuggese entro fine maggio. Per info e adesioni: 351.8621352 o [email protected]


© RIPRODUZIONE RISERVATA