Inquinamento: dal 22 gennaio stop  ai divieti antismog a Monza e in Brianza
Meteo Cielo Monza

Inquinamento: dal 22 gennaio stop ai divieti antismog a Monza e in Brianza

Da mercoledì 22 gennaio anche a Monza e in Brianza stop alle misure antismog di primo livello: la provincia torna in regola in virtù dei due giorni consecutivi di Pm 10 sotto la soglia di allarme. Previsioni non favorevoli.

Era l’ultima provincia lombarda con le misure antismog di primo livello ancora attive: da mercoledì 22 gennaio anche Monza e Brianza torna in regola in virtù dei due giorni consecutivi di Pm 10 sotto la soglia di allarme. Dopo 12 giorni oltre il limite di 50 microgrammi per metro cubo (con picco di 108,3 del 16 gennaio), le condizioni meteo favorevoli hanno disperso gli inquinanti fino alla luce verde del 19 gennaio (44) e del 20 (33,7).

“I valori medi delle concentrazioni di Pm10 sono inferiori al limite dei di 50 µg in tutte le stazioni della Lombardia - spiega l’assessore regionale all’Ambiente Raffaele Cattaneo in una nota - e, come previsto, a partire da mercoledì 22 gennaio saranno revocate le misure temporanee di primo livello attive in provincia di Monza”.

Le previsioni dicono che sono in arrivo giornate stabili fino a giovedì, con debole ventilazione nei bassi strati e formazione di foschie e banchi di nebbia sulle Pianure nelle ore più fredde. Da venerdì indebolimento dell’area di alta pressione, con aumento della nuvolosità e possibili deboli precipitazioni dal pomeriggio. Per tutto il periodo condizioni neutre o favorevoli all’accumulo inquinanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA