Innovazione digitale e sociale: premiata la App di Pizzaut con Samsung
Monza Pizzaut app con Samsung

Innovazione digitale e sociale: premiata la App di Pizzaut con Samsung

La App PizzAut, sviluppata con Samsung per aiutare i ragazzi con autismo a lavorare in maniera autonoma, ha vinto il Premio Nazionale NC Digital Awards che premia l’innovazione digitale applicata al sociale. Premiazione il 7 novembre.

Un nuovo traguardo per Pizzaut, il progetto di inclusione sociale per l’apertura di una pizzeria gestita da persone autistiche. Solo l’ultimo di una serie di successi inanellati nel corso dell’ultimo anno e che hanno portato i ragazzi di Nico Acampora dalla finale del programma televisivo Tu Si Que Vales a competere ai Mondiali di pizza o a preparare un catering completo per una apericena al cinema.

La App PizzAut, sviluppata con Samsung per aiutare i ragazzi con autismo a lavorare in maniera autonoma, ha vinto il Premio Nazionale NC Digital Awards che premia l’innovazione digitale applicata al sociale. La premiazione avverrà il 7 novembre al Teatro Vetra a Milano.

«E Pizzaut sarà presente con i nostri ragazzi Speciali, ancora una volta a testimoniare che “si può fare!”», commentano su Facebook.

LEGGI Il progetto PizzAut diventa una App: la tecnologia in aiuto dell’inclusione - VIDEO

La App era stata presentata nel mese di aprile. La nuova applicazione è basata su immagini facilitando chi può avere difficoltà a esprimersi, sia oralmente che per iscritto, nella registrazione delle ordinazioni, delle comunicazioni in cucina e nella gestione della sala.

“PizzAut ha in sé il potenziale per ridefinire il mercato del lavoro, innescando un dibattito istituzionale tra il brand e gli stakeholder sul potenziale tecnologico dell’inclusività - spiega la motivazione del premio - AdForum ha classificato l’app al quinto posto tra le “Brand App” più innovative. Grazie a PizzAut App è stato aperto il primo ristorante gestito da persone con autismo e molti altri stanno arrivando in tutta Italia. Il video girato durante l’apertura del primo ristorante ha generato oltre 100 global stories e oltre 40 milioni di lettori unici in soli 3 giorni. I singoli post hanno raggiunto circa 250 k di reach. Lo strumento si è dimostrato così efficace e innovativo che l’esperienza verrà estesa ad altre settori nel mercato del lavoro».

L’APERICENA AL CINEMA DI CONCOREZZO


© RIPRODUZIONE RISERVATA