Iniziativa Cadom Monza: una grande coperta contro la violenza sulle donne
Iniziativa Cadom contro la violenza sulle donne

Iniziativa Cadom Monza: una grande coperta contro la violenza sulle donne

L’idea è realizzare quadrati di lana 50x50 per formare poi delle coperte da esporre in occasione della mostra mercato promossa da Cadom. Il ricavato, dietro libera offerta, andrà ad associazioni che si occupano di accoglienza e sostegno

Una grande coperta per dire basta alla violenza sulle donne. A proporlo è il Cadom (Centro aiuto alle donne maltrattate) che ha lanciato una sfida a colpi di ferri e maglia. L’idea è realizzare quadrati di lana 50x50 per formare poi delle coperte da esporre a Monza il prossimo 22 maggio, in occasione della mostra mercato promossa da Cadom (se le restrizioni Covid lo permetteranno ovviamente).

«L’iniziativa è aperta a tutti. Non ci sono limiti ai colori, ai punti scelti, alle tecniche di lavorazione. Ciascuno realizzerà quello che suggerirà la fantasia», spiegano le volontarie Cadom promotrici del progetto “Un mosaico di coperte contro la violenza sulle donne”.

Entro il 3 maggio le coperte dovranno essere consegnate e assemblate (2 quadrati x 4 o 3 x 4). Ogni coperta sarà venduta dietro libera offerta e il ricavato andrà alle associazioni del territorio che si occupano di accogliere e sostenere le donne che subiscono violenza.

«In quest’anno difficile siamo state spesso ripetutamente a casa. Perché allora non impegnarci in un lavoro manuale che, liberando la mente nella ripetitività del gesto, ci permetta di recuperare energie per realizzare un progetto comune», aggiungono dal Cadom.

Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito e sulla pagina Facebook di Cadom.


© RIPRODUZIONE RISERVATA