Incidente in Valassina la sera di Ferragosto, due ragazzi feriti allo svincolo di Verano
L’auto ribaltata in Valassina (Foto by Edoardo Terraneo)

Incidente in Valassina la sera di Ferragosto, due ragazzi feriti allo svincolo di Verano

Due ragazzi ventenni sono rimasti feriti nello scontro, avvenuto la sera di Ferragosto, in Valassina, all’altezza dello svincolo di Verano: la loro utilitaria è stata centrata da un’Audi, il guidatore di quest’ultima è risultato poi positivo all’alcol test.

È stata una serata di Ferragosto drammatica quella passata da due ragazzi, lei 20 anni e lui di 24, protagonisti loro malgrado di un’incidente stradale sulla Valassina. L’auto sulla quale viaggiavano i due ragazzi, all’altezza dello svincolo di Verano Brianza, mentre stavano viaggiando in direzione di Lecco, è stata centrata da un’altra vettura, un’Audi, il cui guidatore è stato sottoposto all’alcol test ed è risultato avere un valore alcolemico nel sangue ben oltre i limiti consentiti dalla legge.

La scena dell’incidente

La scena dell’incidente


L’incidente è avvenuto intorno alle 210.30: la piccola utilitaria con a bordo i due ventenni si è ribaltata, mentre l’Audi dello speronatore, uscito praticamente indenne dallo scontro, è uscita dallo scontro piuttosto ammaccata. A riportare le conseguenze più gravi (sono stati portati, comunque non in pericolo di vita, negli ospedali di Desio e al San Gerardo di Monza) sono stati i due che viaggiavano insieme: per estrarli dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco giunti sul posto da Seregno e Lissone.

L’Audi dell’investitore

L’Audi dell’investitore
(Foto by Edoardo Terraneo)


Sul posto anche gli agenti della Polstrada di Seregno, le ambulanze di Seregno soccorso e Avis Meda, un’automedica e i tecnici dell’Anas provenienti da Bellano. L’intervento di questi ultimi si è reso necessario a causa del carburante perso dalle vetture e finito in strada: da qui la decisione di chiudere lo svincolo per Verano fino all’una di notte, quando la carreggiata è stata nuovamente resa sicura e transitabile. La Statale 36, invece, fino al termine delle operazione di recupero dei due giovani, è stata parzialmente chiusa al traffico: si viaggiava soltanto sulla corsia di sorpasso. Ora le indagini per ricostruire l’esatta dinamica sono affidate agli uomini della Polstrada di Seregno.

Le operazioni di soccorso

Le operazioni di soccorso
(Foto by Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA