Incidente ad Hammamet, muore bimba di Villasanta
La scuola Oggioni di Villasanta dove la bambina avrebbe iniziato la quinta elementare a giorni

Incidente ad Hammamet, muore bimba di Villasanta

Giulia Pirotta, dieci anni, sabato sera era insieme ai genitori su un taxi che è stato centrato da un pulmino. Leggermente feriti papà e mamma, illeso il fratellino. La salma dovrebbe rientrare nei prossimi giorni. Giovedì Giulia avrebbe iniziato la quinta elementare alla scuola Oggioni

Tragico incidente ad Hammamet, che ha portato via per sempre Giulia Pirotta, 10 anni di Villasanta. La bambina si trovava in vacanza con la famiglia nella città tunisina quando sabato è rimasta vittima di un incidente stradale: viaggiava su un taxi insieme a papà Gianluca e mamma Angela Frosio. Stavano rientrando da un’escursione verso l’albergo, quando l’autovettura verso mezzanotte è stata centrata da un pulmino.

L’impatto è stato tremendo, la piccola è stata trasportata d’urgenza in ospedale ma le sue condizioni erano talmente gravi che purtroppo si è spenta nel giro di poco tempo. Lievemente feriti i genitori, che sono stati dimessi l’indomani dai medici. Il fratellino più piccolo di Giulia, di soli 8 anni, viaggiava su un altro taxi in compagnia di alcuni amici della famiglia.

La salma dovrebbe trovarsi ancora nel paese africano, il consolato italiano ha fatto pervenire in Comune a Villasanta la richiesta del nullaosta per rimpatriare la bambina e gli uffici hanno subito redatto il documento.

La famiglia villasantese era giunta in Tunisia a fine agosto e sarebbe dovuta tornare in Brianza nello scorso weekend. Giulia avrebbe dovuto cominciare la quinta elementare giovedì 12 settembre all’istituto Oggioni.

La notizia è giunta anche a scuola tanto che c’è già stata una riunione martedì mattina tra i docenti del plesso e la preside Nora Terzoli per discutere l’argomento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA