Incendio nella notte a Limbiate: un automobilista sveglia i residenti, c’è un ferito
Incendio a Limbiate: i segni visibili martedì mattina (Foto by Fabio Cavallari)

Incendio nella notte a Limbiate: un automobilista sveglia i residenti, c’è un ferito

Incendio prima dell’alba in un appartamento di Limbiate: l’allarme è stato dato da un automobilista che ha visto le fiamme uscire dalla finestra al secondo piano di un condominio di via Bruni. E ha suonato i campanelli per svegliare i residenti. Una persona è rimasta ferita: vive nell’appartamento andato a fuoco e aveva trovato rifugio nella vasca da bagno.

Una persona intossicata, due appartamenti inagibili e l’intera palazzina evacuata per un paio d’ore. Sono le conseguenze dell’incendio scoppiato pochi minuti prima delle 4 di martedì 23 luglio a Limbiate nel condominio di via Corinna Bruni 9.

Incendio a Limbiate

Incendio a Limbiate

A dare l’allarme è stato un automobilista di passaggio che ha visto le fiamme uscire da una finestra al secondo piano e così ha iniziato a gridare e a suonare i campanelli per avvisare i residenti. Questi sono riversati in strada in attesa che arrivassero i vigili del fuoco per sfondare la porta dell’appartamento in fiamme, chiusa a chiave.

Il padrone di casa, che vive da solo, per sfuggire al rogo si era chiuso in bagno, immergendosi nella vasca. Messo al sicuro dai pompieri, è stato trasportato in ospedale perché intossicato e ustionato alle braccia. La situazione è tornata alla normalità alle 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA