Incendio in un appartamento di Biassono, morto il gatto
Biassono, l’intervento dei vigili del fuoco in via Locatelli (Foto by Edoardo Terraneo)

Incendio in un appartamento di Biassono, morto il gatto

La famiglia è riuscita a fuggire ma non il gatto, ucciso dalle esalazioni di fumo. E’ accaduto giovedì attorno a mezzanotte a Biassono in un appartamento di via Locatelli dove è scoppiato un incendio probabilmente a causa di un corto circuito.

La famiglia si è salvata ma è morto il gatto: conseguenza di un incendio che giovedì 26 agosto attorno a mezzanotte ha interessato un appartamento di via Locatelli, a Biassono. Scattato l’allarme sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Monza e Lissone con quattro mezzi compreso un carro soccorso.

Nessuno degli abitanti dell’appartamento è rimasto ferito né intossicato in quanto tutti sono riusciti a fuggire. L’unica vittima è il gatto di casa deceduto a causa del fumo. Quanto alle cause del rogo è probabile che sia stato determinato da un corto circuito di un elettrodomestico o di una presa di corrente. Durante le operazioni di spegnimento la strada è stata temporaneamente chiusa e il traffico deviato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA