In quattro attorno a una panchina, uno ha della droga: scattano denunce a Monza
La pattuglia della polizia locale in via Visconti

In quattro attorno a una panchina, uno ha della droga: scattano denunce a Monza

Applicate dagli agenti le nuove disposizioni inerenti l’emergenza epidemiologica da Covid 19. I quattro soggetti non hanno saputo fornire giustificazioni della loro presenza nel luogo. Lo stupefacente, per uso personale, è stato sequestrato.

Nonostante le direttive anti coronavirus la polizia locale di Monza venerdì 13 marzo, nel pomeriggio, ha trovato quattro persone attorno a una panchina presso l’area cani di via Visconti, in città, una delle quali, un ragazzo di 19 anni, tra l’altro, in possesso di 4 grammi di marijuana per uso personale.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il giovane segnalato alla Prefettura. Contestualmente i quattro, a richiesta di fornire spiegazioni sulla presenza dell’area cani, non avendo alcuna giustificazione, sono stati denunciati per violazione alle disposizioni inerenti l’emergenza epidemiologica da Covid 19.


© RIPRODUZIONE RISERVATA