Il primo comandante provinciale dei vigili del fuoco di Monza e Brianza: «Incrementeremo uomini e mezzi»
Monza il nuovo comandante provinciale dei vigili del fuoco Claudio Giacalone

Il primo comandante provinciale dei vigili del fuoco di Monza e Brianza: «Incrementeremo uomini e mezzi»

Da lunedì 27 maggio Monza e la Brianza hanno anche un Comando provinciale dei vigili del fuoco. Si è infatti ufficialmente insediato Claudio Giacalone, 55 anni, ingegnere, che guiderà il Comando di via Cavallotti-Mauri a partire dalla attuale fase organizzativa con l’inserimento graduale di uomini (operativi e amministrativi) e mezzi.

Da lunedì 27 maggio Monza e la Brianza hanno anche un Comando provinciale dei vigili del fuoco. Si è infatti ufficialmente insediato Claudio Giacalone, 55 anni, ingegnere, che guiderà il Comando di via Cavallotti-Mauri a partire dalla attuale fase organizzativa con l’inserimento graduale di uomini (operativi e amministrativi) e mezzi. Il nuovo (e primo) comandante provinciale brianzolo, residente a Como e proveniente dal Comando di Alessandria, si è presentato in mattinata alla stampa e alla città con una breve conferenza.

Monza Presentazione nuovo comandante Vigili del fuoco

Monza Presentazione nuovo comandante Vigili del fuoco
(Foto by Fabrizio Radaelli)


«Si passerà dagli attuali 50 effettivi a 88, come da pianta organica - spiega Giacalolone - Inizialmente attraverso trasferimenti temporanei poi con la procedura della mobilità nazionale, ma occorreranno alcuni mesi. Attualmente – aggiunge – il soccorso tecnico urgente e la prevenzione incendi sono garantiti (effettuati circa 6mila interventi all’anno ndr), come da distaccamento, mentre non disponiamo di sufficiente personale amministrativo tanto che i cittadini, almeno per l’estate, dovranno ancora rivolgersi agli uffici di Milano».

Ma da settembre, continua: «confidiamo di avviare i primi servizi amministrativi per i cittadini monzesi e brianzoli nella palazzina di via Cavallotti» che sarà quindi pienamente utilizzata dopo anni di abbandono. Per quanto riguarda infine i mezzi, sarà in particolare richiesta una autogru. Nulla cambierà invece sul fronte personale e mezzi per i distaccamenti brianzoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA