Il Cittadino presenta: la Monza d’inizio ’900 in cento figurine (e un album) - VIDEO
Monza, 1903: il Lambro e i molini detti di San Giovanni Battista

Il Cittadino presenta: la Monza d’inizio ’900 in cento figurine (e un album) - VIDEO

VIDEO - È finalmente arrivato il momento di collezionare la storia di Monza: da giovedì 19 aprile l’album di figurine della città all’inizio del Novecento è in edicola. Alle 18 un evento di presentazione nell’auditorium del Cittadino, in via Longhi 3.

È finalmente arrivato il momento di collezionare la storia di Monza: da giovedì 19 aprile l’album di figurine della città all’inizio del Novecento è in edicola, così come i pacchetti con le figurine stesse.

LEGGI Un album di figurine per raccontare Monza dal 1900 e il 1918 (con il Cittadino)

Per celebrare e raccontare l’iniziativa editoriale del Cittadino, alle 18 di giovedì è in programma un incontro aperto a tutti per scoprire di cosa si tratta e che cosa racconterà l’album.

La copertina dell’album di figurine

La copertina dell’album di figurine

Nell’auditorium del Cittadino - l’ingresso è libero - vi aspettano il direttore responsabile Claudio Colombo, il collezionista Massimo Ratti e Valeriana Maspero. Alla studiosa - autrice tra l’altro di una storia della Corona ferrea, di un compendio storico di Monza e del recente romanzo “La dinastia del drago” che racconta l’epopea dei Visconti - il compito di raccontare attraverso cento immagini la città di Teodolinda durante la belle époque, tra il 1900 e il 1918, esattamente cent’anni fa.

È quello il periodo in cui sono nate le cartoline che il Cittadino ha trasformato in figurine per permettere a tutti di ritrovare scorci, angoli e prospettive di un’epoca ormai lontana.

L’anteprima


Le cartoline sono una parte dell’enorme collezione raccolta negli anni di Massimo Ratti e messa a disposizione della città e del Cittadino.

Si tratta di riscoprire spazi dimenticati, scomparsi attraverso un secolo o radicalmente trasformati, edifici che stavano cambiando oppure luoghi che hanno resistito con tenacia al secolo breve. Sarà spiegato anche come raccogliere le figurine, collezionarle e completare l’album. Siete tutti i benvenuti.

L’album sarà in distribuzione a 1,50 euro insieme al Cittadino di giovedì 19 aprile, i singoli pacchetti di figurine 1 euro ciascuno: ogni pacchetto contiene cinque figurine.

I collezionisti avranno a disposizione un mese di tempo circa per raccogliere le carto-figurine, ma niente paura: il Cittadino organizzerà delle occasioni per scambiare le cartoline doppie - gli appuntamenti saranno comunicati nelle prossime settimane - e al termine della raccolta le figurine eventualmente mancanti potranno essere acquistate singolarmente nella redazione del Cittadino, in via Longhi 3 a Monza.

Via Longhi è QUI tra via Pennati e piazza Carrobiolo/via Carlo Alberto.


I pacchetti di figurine e l’album si potranno trovare nelle edicole della città di Monza e in alcuni dei Comuni immediatamente confinanti.

C’è anche una data in più da segnare sull’agenda per riuscire a completare la raccolta: una delle figurine non si troverà nei pacchetti in edicola, ma soltanto sul Cittadino, nelle date del 26 aprile e del 3 maggio. Va ritagliata e incollata sull’album: rappresenta la leggendaria piazza del Mercato di Monza, risale a giugno 1906 ed è una cartolina pubblicitaria fatta da Gerardo Bianchi per il suo atelier di fotografo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA