il Cittadino in edicola giovedì 28 luglio: allarme terrorismo, Monza è una città sicura?
La prima pagina de il Cittadino in edicola giovedì 28 luglio

il Cittadino in edicola giovedì 28 luglio: allarme terrorismo, Monza è una città sicura?

Ma Monza è una città sicura? Ce lo siamo chiesti sul numero in edicola da giovedì 28 luglio. L’allarme terrorismo che sta sconvolgendo l’Europa rappresenta una fonte di preoccupazione per istituzioni e cittadini. E noi siamo andati a verificare di persona.

Ma Monza è una città sicura? Ce lo siamo chiesti sul numero in edicola da giovedì 28 luglio. L’allarme terrorismo che sta sconvolgendo l’Europa rappresenta una fonte di preoccupazione per istituzioni e cittadini. E proprio da uno dei luoghi pubblici più importanti della città, gli sportelli dell’Ats (ex Asl) di via De Amicis, in pieno centro storico, arriva un grido di allarme: i richiedenti asilo che si rivolgono agli sportelli possono girare liberamente per l’edificio, senza alcun tipo di controllo. Abbiamo allargato lo spettro della ricerca, controllando quelli che possono essere i punti sensibili di Monza. E il risultato è sorprendente.

La prima pagina de il Cittadino

La prima pagina de il Cittadino

Ampio spazio, poi, il giornale lo riserva per un altro evento storico: il ritorno della Camera di commercio di Monza con Milano. Carlo Edoardo Valli, il presidente dell’ente camerale brianzolo, spiega il perché di questa scelta. Che non a tutti è andata giù: i sindaci brianzoli, per esempio, avevano chiesto più tempo.

E poi, tanta cronaca: dalla maestra monzese che ha fatto catturare un orco che avrebbe abusato della nipotina per 4 anni alla cronaca del clamoroso incidente avvenuto all’incrocio tra le via Boito e Pergolesi con sette auto coinvolte e tre feriti in ospedale. E la rissa sfiorata in un parcheggio per via di un cane abbandonato su un’auto sotto il sole. senza dimenticare il blitz dei carabinieri in zona stazione, dove hanno fatto letteralmente piazza pulita di indesiderati e irregolari.

VAI Il Cittadino è in edicola e nell’edicola digitale in pdf per pc, smartphone e tablet

La prima pagina de il Cittadino più

La prima pagina de il Cittadino più

Il cittadino più apre con la cronaca, e i riflessi monzesi, del rapimento della suocera di Berni Ecclestone. Un grattacapo non da poco per il boss della Formula 1 che potrebbe avere degli effetti anche sulla trattativa per il rinnovo del Gran Premio di Monza in riva al Lambro. Nella sezione Economia, un ampio servizio è dedicato sui consigli (e i costi) per la gestione delle case secondo l’Associazione nazionale amministratori condominiali. E poi c’è la storia dell’addetto alla sicurezza della K-Flex di Roncello: è Luigi, un ex carcerato. Nella pagina di Sanità c’è un’intervista ad angelo Capelli, estensore della riforma sanitaria della Lombardia.

La prima pagina dell’inserto in omaggio sulle Olimpiadi

La prima pagina dell’inserto in omaggio sulle Olimpiadi

Infine, in regalo per tutti i lettori de il Cittadino, c’è l’inserto “Speciale Olimpiadi”: la storia, le curiosità, le location e gli atleti brianzoli in gara a Rio de Janeiro a portata di mano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA