Genitori in piazza: venerdì manifestazione per far riaprire le scuole superiori
Monza Istituto Mapelli Silvia Epicoco e Katerin Weinstok -mamme di studenti - protestano per il mancato rientro degli studenti (Foto by Fabrizio Radaelli)

Genitori in piazza: venerdì manifestazione per far riaprire le scuole superiori

I genitori di Monza e Brianza sono pronti a scendere in piazza in sostegno agli studenti e per chiedere di riaprire le scuole superiori. Appuntamento venerdì 15 gennaio in piazza Trento e Trieste alle 17.

Genitori pronti a scendere in piazza, mamme e papà chiamati a raccolta dalle associazioni dei genitori delle scuole di Monza e Brianza. Venerdì 15 gennaio in piazza Trento e Trieste alle 17 i genitori manifesteranno il loro sostegno ai ragazzi perché le scuole superiori vengano riaperte.

LEGGI La battaglia solitaria davanti a Mapelli e Zucchi di una mamma di Monza: «Riaprire la scuola!»

LEGGI Il preside del Parini di Seregno si scusa con gli studenti per la scuola superiore ancora chiusa

Una proposta nata dalle diverse associazioni di genitori, le famiglie si uniscono alle richieste dei figli, stanchi di dover seguire attraverso uno schermo le lezioni. La manifestazione sarà ripetuta anche mercoledì 20 gennaio, sempre alle 17. Hanno condiviso come motto della loro protesta l’affermazione di Rita Levi Montalcini: “Nella vita non bisogna mai rassegnarsi. Arrendersi alla mediocrità. Bensì uscire da quella zona grigia in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva. Bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA