Furto e rapina impropria in due negozi di Villasanta e Arcore, scattano due denunce
Una pattuglia dell’Arma

Furto e rapina impropria in due negozi di Villasanta e Arcore, scattano due denunce

I carabinieri hanno individuato i due presunti autori, un 32enne e un 41enne, entrambi deferiti in stato di libertà. Gli episodi sono avvenuti entrambi nel week-end scorso. Utili per le identificazioni le immagini della videosorveglianza.

Uno avrebbe compiuto un furto rubando 200 euro dalla cassa, l’altro una rapina impropria, spintonando una commessa dopo aver rubato alcuni articoli per la casa dagli scaffali. Per entrambi, due italiani, un 32enne e un 41enne sono scattate denunce in stato di libertà. Il primo, il 18 giugno, a Villasanta, aveva colpito l’esercizio commerciale “La bottega dei sapori” di via Cavour: dopo aver asportato 200 euro in contanti dal registratore di cassa era fuggito in sella a una bicicletta nelle vie limitrofe. I militari della locale stazione dell’Arma l’hanno riconosciuto attraverso l’analisi delle telecamere di videosorveglianza.

Il secondo episodio è avvenuto, sempre nel weekend, ad Arcore, dove i militati del Nucleo operativo radiomobile, sezione radiomobile, hanno riconosciuto il 41enne quale autore della rapina impropria commessa all’interno esercizio commerciale “Aumai” di via Papina, dove , dopo essere stato sorpreso occultare alcuni prodotti all’interno di un marsupio, era riuscito a scappare spintonando una commessa, rimasta illesa).


© RIPRODUZIONE RISERVATA