Fa il bagno con il figlio nell’Adda e si sente male: morto a Bergamo un 41enne di Carnate
La spiaggia di Medolago lungo il corso dell’Adda

Fa il bagno con il figlio nell’Adda e si sente male: morto a Bergamo un 41enne di Carnate

Un uomo di 41 anni, egiziano residente a Carnate, è morto dopo un malore. È successo nei pressi della riva milanese dell’Adda a Cornate. L’uomo è stato recuperato e portato sulla sponda bergamasca, a Medolago: è morto in ospedale. Il figlio, di 14 anni, sta bene.

È morto nella notte tra Ferragosto e venerdì 16, all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo l’uomo di 41 anni che nel pomeriggio di giovedì 15 agosto si è sentito male mentre faceva il bagno con il figlio di 14 anni nell’Adda tra Cornate d’Adda e Medolago (Bergamo). Egiziano, abitava a Carnate: il malore lo ha colto d’improvviso. I soccorsi sono stati immediati, anche per la presenza in zona di un’ambulanza del 118 impegnata in un’altra attività di soccorso. Recuperato in gravi condizioni, è stato subito soccorso e portato sulla riva bergamasca, sulla spiaggetta di Medolago, dove gli è stato praticato il massaggio cardiaco e, una volta rianimato e stabilizzato, trasportato in codice rosso all’ospedale, dove è morto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA