Evade dagli arresti domiciliari in Calabria e raggiunge la compagna a Monza, fermato dai carabinieri
Pattuglie dei carabinieri di Monza

Evade dagli arresti domiciliari in Calabria e raggiunge la compagna a Monza, fermato dai carabinieri

Un 30enne ha lasciato la “casa prigione” in Calabria e ha percorso tutta l’Italia per raggiungere nel capoluogo brianzolo l’amata. I carabinieri durante normali controlli, lo hanno fermato proprio in compagnia della donna, in prossimità della loro abitazione di Monza.

Evaso per amore: ristretto agli arresti domiciliari in Calabria, ha lasciato l’abitazione e percorso tutto lo Stivale per raggiungere la compagna, nel cuore della Brianza. I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Monza, durante normali controlli, lo hanno fermato proprio in compagnia della donna, in prossimità della loro abitazione di Monza. L’uomo, 30enne, già conosciuto ai militari, è stato tratto in arresto per l’evasione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA