Escursionista di Besana Brianza muore sulla Grignetta
Un mezzo del soccorso alpino

Escursionista di Besana Brianza muore sulla Grignetta

Il corpo di Luca D’Addario, 48 anni, è stato ritrovato dopo 24 ore di ricerche, mercoledì 28 agosto, nel canalone Caimi, individuato da una delle squadre di ricerca del Cnsas, il Soccorso alpino e speleologico.

Secondo quanto riporta il quotidiano La Provincia di Lecco, un escursionista di Besana Brianza, Luca D’Addario, 48 anni, è deceduto sulla Grigna Meridionale dove si era recato martedì 27 agosto. L’escursionista aveva lasciato la macchina ai Piani Resinelli per inerpicarsi sulla Grignetta.

Dopo un messaggio ai familiari, attorno alle 10.30 del mattino, si sono perse le notizie fino al ritrovamento del corpo, 24 ore dopo, nel canalone Caimi, individuato da una delle squadre di ricerca del Cnsas, il Soccorso alpino e speleologico. L’allarme era stato lanciato alle 20.30. Il soccorso alpino aveva setacciato la zona, ancora con l’ausilio dell’elicottero, nel tentativo di ritrovare lo scomparso. Diretto in zona bivacco Ferrario, probabilmente durante la salita è scivolato, finendo nel canalone dove è deceduto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA