Esauriti in poche ore dopo i problemi tecnici i biglietti del treno storico per i 110 anni del Besanino
Un treno storico a vapore

Esauriti in poche ore dopo i problemi tecnici i biglietti del treno storico per i 110 anni del Besanino

Sold out per la corsa speciale sul treno storico che il 24 ottobre celebra i 110 anni del “Besanino”. Problemi tecnici hanno rinviato l’apertura delle vendite, poi tutto esaurito in poche ore.

Sold out per la corsa speciale sul treno storico per celebrare i 110 anni del “Besanino”. I biglietti per assicurarsi un posto a bordo del convoglio a vapore che domenica 24 ottobre percorrerà l’intera tratta da Monza a Molteno, sono andati esauriti nel giro di poche ore dalla messa in vendita, a testimonianza del grande appeal turistico dell’iniziativa. Ma non sono mancati i problemi.

Sabato 9 ottobre, giorno di inizio della vendita dei biglietti per la corsa speciale, i cittadini interessati hanno avuto difficoltà a concludere l’acquisto. Come confermato da Fondazione Fs, sono “stati riscontrati dei problemi tecnici” che hanno comportato uno slittamento della data di apertura delle vendite.

“Nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 ottobre è stato riattivato il servizio di vendita e i biglietti sono andati sold out in poche ore”, ha fatto sapere la fondazione che gestisce il patrimonio storico delle ferrovie italiane, sottolineando come la corsa speciale per celebrare i 110 anni del “Besanino” sia un evento atteso da tempo dai cittadini.

Tutti coloro che non sono riusciti ad assicurarsi un posto a bordo del treno storico avranno comunque modo di festeggiare l’anniversario del “Besanino”. Domenica 24 ottobre, nella stazione di Besana, fra le 10.44 e le 11.50 - durante un’apposita sosta del treno storico - avrà luogo un momento di festa aperto a tutta la cittadinanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA