Elezioni, a Busnago il giallo della scheda per le Comunali già votata
Elezioni amministrative- foto d’archivio (Foto by Fabrizio Radaelli)

Elezioni, a Busnago il giallo della scheda per le Comunali già votata

Domenica a Busnago una elettrice ha segnalato di avere ricevuto una scheda già votata per le elezioni comunali. Ha fatto presente l’anomalia agli scrutatori e ha ottenuto l’annullamento della scheda. In attesa dell’inizio dello spoglio e della decisione del presidente di seggio.

Ha denunciato di avere ricevuto una scheda già votata per le elezioni comunali: è successo domenica a un seggio di Busnago e l’ha segnalato un’elettrice che, fatta presente l’anomalia agli scrutatori, ha ottenuto l’annullamento della scheda.

«Mi sono registrata al seggio e, dopo la consueta registrazione, ho ricevuto le due schede elettorali aperte - spiega la busnaghese - Una volta in cabina però prendo quella per le elezioni comunali e vedo che era già compilata. Al che sono uscita e ho fatto presente la questione al presidente del seggio che mi ha detto che avrebbe annullato la scheda e ho verificato che questo avvenisse. Subito dopo me ne hanno data una nuova e ho proceduto con la mia votazione. Ho voluto subito sottolineare la gravità del fatto e ho subito informato anche i rappresentanti politici presenti».

Rimangono da chiarire i contorni della vicenda e come abbiamo potuto essere presente una scheda già compilata tra quelle da consegnare agli elettori.

«Al momento non possiamo fare altro che attendere gli sviluppi che ci saranno al momento dello spoglio - commenta il sindaco uscente, Danilo Quadri - Sarà compito del presidente del seggio poi muoversi in base alle prescrizioni presenti nel regolamento».

A Busnago i candidati per le Comunali erano tre: Marco Corti (Progetto Busnago), Paolo Martini (Noi per Bunago), Pieralberto Galbusera (Lega Insieme per voi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA