Electrolux Solaro alla finestra

Appuntamento decisivo a Mestre

Electrolux Solaro alla finestra  Appuntamento decisivo a Mestre

Tensioni dopo l’ultimo incontro, con lo sciopero nello stabilimento di Porcia. Il nuovo vertice tra sindacati e direzione aziendale è stato fissato a Mestre per il 5 maggio.

Già è definito un appuntamento decisivo quello fissato per il 5 maggio 2014 a Mestre. In quella sede sindacati e direzione della Electrolux cercheranno di trovare una intesa al di là dei proclami di inizio aprile sulla garanzia dei posti di lavoro. La fumata grigia sull’intesa che non è arrivata al termine dell’ultimo incontro ha fatto scattare gli scioperi negli stabilimenti del gruppo a Porcia. Sul tavolo ci sono investimenti per 150 milioni di euro annunciati dal gruppo a fronte di una razionalizzazione e ottimizzazione dei processi produttivi con un aumento dei volumi. Lo stabilimento di Solaro con i suoi 960 dipendenti è alla finestra. All’inizio della trattativa c’erano a rischio fino a 130 lavoratori e investimenti annunciati per 40 milioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA