Due libri per ricordare: la Giornata della memoria con la biblioteca Triante di Monza
La biblioteca di Triante intitolata a Aldo Juretich (Foto by Fabrizio Radaelli)

Due libri per ricordare: la Giornata della memoria con la biblioteca Triante di Monza

Evento in streaming proposto giovedì 21 gennaio alle 18 anche con la lingua dei segni. Verranno presentati i libri “Il banco vuoto” e “Il registro. La cacciata degli ebrei dallo Stato italiano nei protocolli della Corte dei Conti”

La biblioteca di Triante celebra la Giornata della memoria nel ventesimo anniversario della sua istituzione. Lo fa con un’iniziativa on line che verrà proposta giovedì 21 gennaio alle 18. Verrà presentato il libro “Il banco vuoto” (Cierre edizioni, 2018) di Maria Teresa Sega, che sarà in collegamento da Venezia. Nel testo sono proposte le storie degli studenti e degli insegnanti che vennero cacciati dalle scuole italiane dopo l’entrata in vigore delle leggi razziali del 1938.

Per la prima volta un’iniziativa promossa dalla biblioteca di via Monte Amiata verrà presentata anche con lingua dei segni, grazie all’aiuto di una traduttrice. Per poter partecipare all’incontro, che si svolgerà in streaming, è possibile inviare una mail indicando i propri dati all’indirizzo [email protected] L’evento verrà trasmesso in diretta anche sulla pagina Facebook della biblioteca di Triante. Durante il dibattito verrà presentato anche un altro volume: “Il registro. La cacciata degli ebrei dallo Stato italiano nei protocolli della Corte dei Conti” (edizioni Il Mulino, 2018), che racconta la storia dei 700 ebrei italiani che le leggi razziali cacciarono dalla scuola e dai luoghi di lavoro.

«Il mondo della scuola fu colpito duramente dal regime fascista – spiega l’assessore all’Istruzione, Pierfranco Maffè -. Occorre mantenere viva la memoria storica di vicende, anche personali, che hanno lasciato ferite profonde anche nel nostro territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA