Droga, sequestro sull’autostrada A4: 350 kg di hashish nel vano segreto di un tir - VIDEO
Polizia di Stato sequestro droga in A4

Droga, sequestro sull’autostrada A4: 350 kg di hashish nel vano segreto di un tir - VIDEO

La polizia di Stato ha arrestato un cittadino spagnolo di 34 anni alla guida di un tir all’apparenza vuoto. In realtà trasportava 350 kg di droga. Si era fermato sulla corsia d’emergenza dopo la Barriera Est di Milano.

La sosta anomala in corsia di emergenza appena superata la barriera Est di Milano sull’autostrada A4, verso Torino, gli sono costati un controllo e l’arresto per detenzione di stupefacenti. Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Milano, nell’ambito delle attività di repressione del traffico internazionale di stupefacenti sulle grandi arterie stradali che attraversano la città di Milano, hanno arrestato un cittadino spagnolo di 34 anni alla guida di un tir all’apparenza vuoto. In realtà trasportava 350 kg di droga.

Aveva accostato rimanendo a bordo come ad aspettare qualcuno e al controllo si è mostrato particolarmente nervoso. Decisivo il ritrovamento nell’abitacolo di un telecomando con quattro tasti tutti diversi: sul fondo del rimorchio una paratia metallica nascondeva uno scomparto segreto, da cui arrivava odore di hashish. L’unità cinofila intervenuta sul posto ha confermato i sospetti degli agenti, un ulteriore controllo ha permesso di verificare anche che alcuni bulloni erano finti.

I poliziotti hanno quindi aperto un foro nella parete metallica e hanno constatato la presenza di confezioni di grosse dimensioni di colore nero. A quel punto l’autista ha deciso di collaborare e ha aperto il vano segreto: la paratia veniva azionata attraverso lo sblocco meccanico con una calamita sistemata sul pavimento del rimorchio vicino a un bullone e con una combinazione di tasti sul telecomandino. Dietro 43 grosse confezioni con 350 kg di hashish.


© RIPRODUZIONE RISERVATA