Droga, due arresti a Monza con inseguimento dal Rondò dei pini fino in centro
Monza via Prina: l’inseguimento è poi continuato in via Zucchi (Foto by Fabrizio Radaelli)

Droga, due arresti a Monza con inseguimento dal Rondò dei pini fino in centro

Arresto con inseguimento nella notte a Monza. La polizia di Stato ha fermato due uomini marocchini di 33 e 20 anni per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Arresto con inseguimento nella notte a Monza. La polizia di Stato ha fermato due uomini marocchini di 33 e 20 anni per detenzione e spaccio di stupefacenti. Verso le 2 dell’11 gennaio sono stati notati girare in auto intorno al Rondò dei Pini con le quattro frecce azionate. Quando hanno visto la volante hanno accelerato e da lì è nato l’inseguimento prima lungo la via Prina, con semaforo rosso “bruciato” ad alta velocità all’angolo con via Mosè Bianchi, quindi in via Zucchi.

Qui i fuggitivi si sono fermati al semaforo e i poliziotti ne hanno approfittato per superare e sbarrrare loro la strada. I due hanno provato a scappare a piedi dividendosi per le vie del centro e cercando di disfarsi della droga. Sono stati raggiunti dopo pochi metri. Sequestrate subito due confezioni da quindici grammi di eroina e 2mila euro che il 33enne teneva arrotolati nella tasca posteriore dei pantaloni. In auto, nascosti nel pannello della portiera c’erano 350 grammi di hashish in tre panetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA