Dissesto del centro di Monza, parte la gara per rifare via Zavattari e non solo
I rattoppi sul lastricato di via Zavattari a Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Dissesto del centro di Monza, parte la gara per rifare via Zavattari e non solo

Addio alla pietra, sostituita da asfalto speciale e “disegnato”: il Comune di Monza si prepara ad aprire la gara per rifare larga parte del centro a causa del dissesto continuo delle pietre.

Parte il conto alla rovescia per cercare di rimediare al dissesto eterno di via degli Zavattari e di altre parti del centro storico: dopo l’annuncio, il dado è tratto e il Comune apre la gara di appalto per assegnare l’intervento da 350mila euro che, nelle intenzioni, dovrà mettere la parole fine a pietre divelte e rotte e conseguenti - costose - riparazioni.

Sotto accusa ci sono le lastre di pietra che si sono dimostrate inadeguate rispetto ai carichi dei mezzi in transito, a partire dagli autobus. L’intervento programmato è radicale: si tratta di rimozione delle pavimentazioni in lastre di pietra e dello “strato di allettamento”, quindi andrà rifatto il sottofondo in calcestruzzo prima della stesa di un primo strato di catrame di sostegno, poi di quello di usura “con finitura a stampo con colore e disegno” che dovrebbe riprodurre l’aspetto della pavimentazione demolita. L’appalto prevede anche la sistemazione dei pozzetti di scarico e dei tombini e la realizzazione della segnaletica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA