Digitali e anti Covid: il libretto della messa a Cristo Re di Monza diventa smart
Monza, la chiesa di Cristo Re (Foto by Radaelli Fabrizio)

Digitali e anti Covid: il libretto della messa a Cristo Re di Monza diventa smart

Meglio non toccare nulla. E in fondo siamo nell’era digitale. Così il libretto della messa alla parrocchia Cristo Re di Monza è diventato digitale. Anzi smart.

Nelle chiese era molto frequente trovare i libretti dei canti sulle panche per consentire ai fedeli di partecipare alla liturgia anche con le loro ugole. Oggi,nell’epoca della tecnologia e del Covid, in cui è bene evitare contatti con i fogli di carta che passano di mano in mano, c’è chi ha trovato una soluzione innovativa per la raccolta dei canti che accompagnano la messa.

La parrocchia monzese di Cristo Re, che appartiene alla comunità pastorale di San Francesco d’Assisi, ha preparato una versione digitale del libretto cartaceo che è possibile scaricare sul proprio cellulare. Sono 275 testi da leggere (e da interpretare) direttamente sullo schermo del proprio smartphone per seguire in modo “melodioso” le varie fasi della celebrazione. Non mancano canti legati alle più importanti festività dal celeberrimo “Adeste fideles” all’”Alleluia, Cristo è risorto”.

In questo modo il cellulare entra in chiesa da protagonista e non da ospite sgradito. A patto, però, che i fedeli si ricordino di silenziare la suoneria per evitare un accompagnamento musicale non proprio consono alla celebrazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA