Desio, addio alla vaccinazioni al palazzetto al termine dei “già prenotati”
Vaccini al PalaBancoDesio (Foto by Paola Farina)

Desio, addio alla vaccinazioni al palazzetto al termine dei “già prenotati”

Il sindaco di Desio conferma quanto deciso dalla Regione Lombardia: al termine degli appuntamenti già prenotati il centro vaccinazioni del palazzetto sarà chiuso. Corti: «Brutta sorpresa nell’uovo di Pasqua».

«Regione Lombardia ci ha mandato una brutta sorpresa nell’uovo di Pasqua: finite le attuali vaccinazioni prenotate, il PalaDesio chiude in favore dei famosi hub di Bertolaso» . Lo comunica il Pd desiano, confermando una voce che è circolava già nei giorni scorsi, relativa alla chiusura del centro vaccinale allestito dall’Asst Brianza dal 15 marzo scorso al PalabancoDesio, a servizio del territorio.

«I nostri sindaci - continua il Pd - si sono già attivati per chiedere di mantenere aperti i centri vaccinali di prossimità e noi siamo dalla loro parte». In effetti, venerdì scorso all’apertura delle prenotazioni del vaccino per la fascia d’età 75-79 anni le persone di Desio e dintorni che si sono registrate al portale non hanno trovato tra le opzioni da scegliere quella del palasport desiano. Il centro vaccinale più vicino risulta il “Polaris Studio” di Carate Brianza. Nei prossimi giorni, il Palabancodesio continuerà ad accogliere gli over 80 che mancano ancora all’appello e quelli a cui deve essere somministrata la seconda dose. Poi si vedrà.

Il sindaco di Desio Roberto Corti venerdì scorso ha visitato il centro vaccinale e ha ringraziato tutto il personale al lavoro, dagli operatori sanitari ai volontari della Croce rossa e della protezione civile: «Dal 15 marzo al primo aprile, sono state vaccinate al PalaBancoDesio, presso il centro allestito da Asst Brianza, Comune di Desio e protezione civile, 8.814 persone - ha scritto Corti sui social - Le sei linee vaccinali sono a pieno regime ed inoculano il vaccino a 600 persone al giorno. Un grande grazie al personale medico ed infermieristico dell’ospedale di Desio ed ai volontari della protezione civile per l’impegno, la professionalità, la dedizione, la disponibilità e la gentilezza che quotidianamente dispensano a piene mani a tutte le persone che incontrano».


© RIPRODUZIONE RISERVATA