Covid, le novità di Ats Brianza per le scuole: tamponi T0 e T5 solo in farmacia
Covid e scuola - foto Pixabay.com

Covid, le novità di Ats Brianza per le scuole: tamponi T0 e T5 solo in farmacia

Secondo indicazioni di Ats Brianza a partire dal 13 gennaio studenti e personale scolastico devono eseguire i tamponi in caso di accertamento di un contatto stretto esclusivamente presso le farmacie del territorio.

Cambiano (ancora) le regole per l’effettuazione dei tamponi per studenti e personale scolastico. Secondo le nuove indicazioni fornite da Ats Monza Brianza alle direzioni scolastiche, a partire dal 13 gennaio non ci si deve più recare ai centri drive through per eseguire i tamponi in caso di accertamento di un contatto stretto, ma esclusivamente presso le farmacie del territorio. Questo tipo di prestazione è gratuita per chi si deve sottoporre al test.

Una nota che è stata diramata dalle segreterie degli istituti del territorio per una novità che era stata prevista già a fine dicembre.

«I contatti scolastici sottoposti a sorveglianza attiva – fanno sapere da Ats – che devono eseguire tampone antigenico a tempo zero (T0), ossia il prima possibile e comunque nelle 48 ore dalla comunicazione della scuola, e a distanza di cinque giorni dal primo test (T5), devono recarsi solo presso le farmacie del territorio, portando le disposizioni standardizzate rilasciate dalla scuola».

Dopo le file chilometriche lungo viale delle Industrie per raggiungere il drive through di viale Stucchi, ora la scelta è quella di utilizzare le farmacie del territorio, per spalmare la mole sempre più abbondante di utenti alla ricerca di un punto tamponi.

L’elenco delle farmacie che offrono il servizio tamponi è disponibile sul sito dell’Ats Monza Brianza e anche qui.

In generale nelle farmacie comunali che hanno aderito l’esame del tampone antigenico per adulti costa 15 euro, nella fascia d’età tra 6 e 18 anni il costo è di 8 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA