Covid, vaccinare gli over 60 che non lo hanno ancora fatto, la campagna di luglio per i 12mila ritardatari di Ats Brianza: «Dose unica di Johnson&Johnson»
Una vaccinazione in Brianza

Covid, vaccinare gli over 60 che non lo hanno ancora fatto, la campagna di luglio per i 12mila ritardatari di Ats Brianza: «Dose unica di Johnson&Johnson»

Sono 12mila le persone over 60 che nel territorio dell’Ats Brianza non hanno ancora provveduto alla vaccinazione anti Covid-19. Per questo l’Ats ha lanciato una campagna che prevede l apossibilità per loro di recarsi a un centro vaccinale senza prenotazione per poter fare una dose unica Johnson&Johnson.

Convincere gli over 60 non ancora vaccinati a immunizzarsi contro il Covid-19. È questa la finalità dell’iniziativa promossa dall’Ats (ex Asl) della Brianza, in collaborazione con i centri vaccinali del territorio, che propone l’accesso diretto alla vaccinazione senza prenotazione per questa categoria di cittadini da sabato 10 luglio e fino al 31 luglio. Sul territorio di competenza, gli over 60 non vaccinati sono circa 45mila, pari al 12% della popolazione dai sessant’anni in su. A questa importante fetta di anziani, i più a rischio di contrarre un’infezione da Covid grave, sarà garantita la somministrazione del vaccino Johnson&Johnson che prevede un’unica dose e non necessita quindi di richiamo .

«Nel territorio di Ats Brianza è già stata raggiunta una copertura molto elevata (88%) per questa fascia di età, sopra la media regionale che si attesta all’ 86%. Per garantire comunque la massima protezione a questa fascia anagrafica a rischio, Regione Lombardia ha proposto alle Ats di offrire la duplice opportunità rappresentata dall’accesso libero e dalla somministrazione unica, e le Asst e i privati accreditati del nostro territorio che gestiscono i centri vaccinali hanno immediatamente confermato la loro disponibilità – commenta Silvano Casazza, direttore generale di Ats Brianza –. Ci auguriamo che prima di partire per le vacanze molti over 60 decidano di cogliere questa occasione».

Per il territorio di riferimento, ci si può rivolgere ai centri vaccinali di Carate (Polaris Studios), all’ex Philips di Monza, al palazzetto dello sport “E.Perego” di Besana, a quello di Limbiate, al Palataurus di Lecco, alla Technoprobe spa di Cernusco Lombardone, all’ex Esselunga di Vimercate, all’hub al Policlinico di Verano eall’Auxologico di Meda. Gli orari di apertura dei centri sono disponibili sul sito di ATS Brianza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA