Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 28 novembre 2019
prima pagina il Cittadino giovedì 28 novembre 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 28 novembre 2019

Sul Cittadino in edicola giovedì 28 novembre la risposta a (quasi) tutte le domande sulla metropolitana a Monza. E poi la vita da romanzo di Annamaria Pagnoni. E l’avvicinamento alla Top 500+, con la speciale promozione per l’abbonamento digitale.

Ma quando arrivano le ruspe a Monza per i cantieri della metropolitana? E quando si potrà prendere il primo treno? E quante auto toglierà la M5 dalle strade di Monza e provincia? A queste e altre domande risponde il Cittadino in edicola giovedì 28 novembre che entra nel dettaglio del prolungamento della metro, un progetto che in Brianza è atteso da decenni.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Acquista a 0,99 euro la copia digitale del Cittadino di Monza del 21 novembre 2019

In primo piano c’è anche la storia di una donna che proprio giovedì compie 100 anni e ha vissuto una vita che sembra un romanzo: è Annamaria Pagnoni, tra le prime donne medico in Italia e erede della dinastia industriale che ha fuso il monumento ai caduti di piazza Trento.

prima pagina il Cittadino giovedì 28 novembre 2019

prima pagina il Cittadino giovedì 28 novembre 2019

In cronaca nera e giudiziaria i ladri che sono tornati a cannibalizzare le auto in città, le indagini sul “dottor Berti”, il falso ginecologo che abusò di ragazze minorenni (anche in una casa di Monza), il giudizio immediato per i responsabili dell’accoltellamento di San Rocco dello scorso settembre.

E il nuovo grido d’allarme dei residenti del centro che, nonostante i recenti arresti della gang, denunciano: «Il resto della banda è ancora tutto qui».

Il caso riguarda la zona dell’ospedale ed è raccontato dai genitori di pazienti pediatrici dell’ematologia, bersagliati dalle multe intorno al centro Verga: non discutono i provvedimenti, ma chiedono soluzioni. Soprattutto nel rispetto delle condizioni dei bambini che lì sono in cura.

Le cronache della città. Le prove di sicurezza sui ponti tranquillizzano per l’assenza di rischi di crollo. Ma in zona ponte Colombo, sempre chiuso, il futuro è incerto e un altro negoziante ha deciso di andarsene.

Il comitato Sant’Albino invece continua la sua mobilitazione sul caso Asfalti Brianza: lunedì è andato in consiglio comunale, l’azienda ha un ultimatum per mostrare i risultati delle analisi sui fumi.

Intanto cresce l’attesa per Christmas Monza 2019: sabato l’inaugurazione della stagione natalizia, in edicola tutti gli eventi.

Il CittadinoPiù analizza i dati di estorsioni e usura nel commercio, mentre in cultura presenta Salvador Dalì alla Villa reale, in una mostra che durerà due anni, e lo spettacolo di Alessio Boni al teatro Manzoni.

I riflettori sono tutti puntati sulla Top 500+, la grande classifica delle eccellenze di Monza e Brianza. Lunedì 2 dicembre l’evento di presentazione in Villa reale e sul giornale in edicola si possono trovare tutti i dettagli di interventi e ospiti. Giovedì 5 e sabato 7 dicembre l’inserto gratis in edicola con il Cittadino.

Alla Top 500+ è abbinata la promozione sull’abbonamento digitale “TOP500” che dà diritto a una abbonamento digitale annuale a 35 euro (anziché 49,99 euro) a una delle cinque edizioni del Cittadino (Monza, Brianza nord, Brianza sud, Vimercatese, Valle del Seveso). Per approfittarne è sufficiente cliccare QUI e digitare il codice “TOP500” .

Il 28 novembre con il giornale c’è lo speciale Salute in tavola. Il CittadinoMb giovedì è in piazza Roma dalle 9.30 alle 12.30 con il gazebo e il giornale fresco di stampa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA