Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 25 ottobre 2018

Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 25 ottobre 2018

Sicurezza, lavori pubblici che si faranno e che n on si faranno più, il Monza di Brocchi (e Galliani). E poi le storie sul Cittadino in edicola giovedì 25 ottobre 2018.

C’è la sicurezza in apertura del Cittadino in edciola giovedì 25 ottobre 2018. I nuovi agenti della Polfer in arrivo per raddoppiare l’organico e calmare la stazione, ma anche il bilancio dei reati in base alle denunce presentare in provincia: sono cresciute per omicidi, rapine, truffe e incendi. E sono quadruplicate quelle per le violenze sessuali.

IL CITTADINO È ANCHE DIGITALE: VAI ALL’EDICOLA ONLINE

Il Cittadino in edicola presenta l’inserto speciale e gratuito in edicola la prossima settimana dedicato ai 100 anni dalla fine della Grande Guerra: un lavoro dedicato alle storie di Monza e Brianza.

prima pagina il CittadinoMb giovedì 25 ottobre 2018

prima pagina il CittadinoMb giovedì 25 ottobre 2018

In primo piano i lavori pubblici. La giunta Allevi ha sfoltito il piano triennale, da cui sono state tolte opere attese da tempo: ad esempio il sottopassaggio ciclabile e pedonale di San Rocco o il capitolo dell’ex caserma di piazza San Paolo. I guai del ponte chiuso in via Colombo e altri lavori urgenti incidono sul resto delle opere in programma. Speranza per i pedoni intanto con l’Aipo che ha iniziato prove per verificare la possibilità di puntellare la struttura sul Lambro per riaprire ai pedoni.

E il nuovo Monza di mister Cristian Brocchi, annunciato lunedì al posto di Marco Zaffaroni (che ha pagato care cinque partite negative).

In cronaca nera e giudiziaria l’incidente mortale costato la vita a un ciclista monzese di 80 anni investito da un’auto, il processo a gennaio per l’imprenditore di Lealtà e azione e capo ultrà biancorosso per i saluti romani al cimitero Maggiore. Accusato con altri esponenti di punta del movimento.

In cronaca il caso della piazza del tribunale e dei suoi parcheggi: due piazze e due vie con 250 segnali stradali diversi. E l’amministrazione è pronta al taglio del 30 percento.

C’è anche l’intervista al meteorologo Flavio Galbiati che, dopo l’allarme lanciato dall’Onu sul riscaldamento globale, spiega cosa può succedere a Monza analizzando i cambiamenti climatici degli ultimi anni.

Il caso Villa reale, raccontato dal Cittadino la scorsa settimana: la Lega dà la scossa sulla chiusura part time e la politica si confronta sulla chiusura per l’evento privato e le richieste del concessionario. La scuola, ma soprattutto gli studenti, dovranno tornare a fare i conti con il sei in condotta.

Inizia Monza Montagna, il Cittadino racconta la rassegna, sarà in piazza Roma sabato pomeriggio con la redazione mobile (bis del tradizionale appuntamento mattutino del giovedì) e pubblica il coupon per votare la più bella vetrina a tema.

Le storie monzesi: il professore, musicista e compositore Giuliano Manzi, 90 anni, nei giorni in cui il liceo Appiani apre l’Autunno musicale omaggiandolo; il benzinaio di via Lecco Alberto Bosi che cede l’attività dopo 25 anni e si racconta; Davide Colombo, studente del Mosé Bianchi e nazionale di arrampicata con l’obiettivo di Tokyo 2020; gli StraCompiti degli studenti del Mapelli per gestire la dislessia; i 20 anni della Casa del Volontariato; l’addio della Forti e Liberi basket a Piero Fava; capitan Serena Ortolani racconta l’inizio del campionato della sua Saugella dopo l’argento conquistato ai Mondiali.

Il weekend a misura di bambino con i Book festival dedicato ai più giovani in Villa reale (c’è Geronimo Stilton) e gli appuntamenti di Halloween.

In economia l’inaugurazione in città del laboartorio di Assogomma, unico a livello nazionale, e l’avvicinamento a Eicma 2018.

In sanità il primato del Policlinico nella cura dei tumori cerebrali e spinali grazie a una tecnologia che grazie alla Fluoresceina “illumina” di verde la parte da asportare.

In cultura l’intervista a J.P. Hemingway, nipote di Ernest, che in Itaila per presentare il nuovo libro ricorda i suoi anni monzesi.

In edicola la rubrica la Salute in tavola e lo speciale pubblicitario Affari di casa e la pagina Lavoro domande&offerte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA