Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 16 novembre
prima pagina cittadino giovedi' 16 novembre 2017 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 16 novembre

Novità in via Solferino a Monza: c’è qualcuno interessato all’ospedale vecchio. L’offerta di acquisto arriva dalla società del ministero dell’Economia. Poi le storie di Massimo, Esperance, Andrea, Matteo, Camilla.

Quante volte vi siete fatti una domanda sul destino dell’ospedale vecchio di Monza? Ora in via Solferino potrebbero esserci novità perché la società del Ministero che già ha comprato la caserma di via Volturno ha scritto alla direzione del San Gerardo per acquistare anche l’ex ospedale. È la notizia di apertura del Cittadino in edicola giovedì 16 novembre.

Il giornale si può comprare anche all’edicola digitale (VAI)

prima pagina cittadino giovedi' 16 novembre 2017

prima pagina cittadino giovedi' 16 novembre 2017
(Foto by Chiara Pederzoli)

E le storie, tante. Tanti volti della stessa medaglia: Alessandro, monzese 47enne, è uno dei senza tetto di piazza Cambiaghi. Vive sotto i portici a ridosso del parcheggio (sgomberato nei giorni scorsi) e racconta cosa vuol dire stare per strada.

Poi Esperance, bambina di 2 anni abbandonata ai margini di un villaggio in Africa denutrita e destinata a morire. Ma ha incontrato i volontari di Amico Senegal che l’hanno salvata.

La morte di un neonato di 14 giorni nell’incidente stradale di viale Fermi e il dolore nelle parole dei genitori di Simone Della Vella, a cinque anni dalla morte del figlio (allora 19enne) alla rotonda di viale Stucchi dove oggi sorge la passerella che sarà dedicata proprio a lui.

Tommaso Moriggi è un personale trainer speciale: è un ex bambino guarito dalla leucemia e oggi si occupa della palestra del Centro Maria Letizia Verga e del progetto di Sport Therapy.

E poi Andrea, bambino ricoverato all’hospice della San Pietro: la mamma ha lanciato un appello chiedendo a Babbo Natale di portare in regalo una visita dei giocatori del Milan. Andrea si chiama così in onore di Andriy Shevchenko.

Tra i personaggi anche la star della divulgazione Alberto Angela, stregato da Monza diventata protagonista nella nuova collana di dvd. E Cecilia Pacifici che inaugura i “Tipi monzesi”, persone che hanno qualcosa da raccontare: lei ha 33 anni, lavora alla Nasa ed è una cacciatrice di galassie premiata con l’Issnaf Award for young investigation.

A proposito di Milan, invece, è monzese il discendente di uno dei due italiani che nel 1899 firmarono lo statuto di fondazione della società rossonera.

In edicola le notizie di nera e giudiziaria (il ladro seriale condannato a zappare, nel vero senso della parola), le cronache dalla città (la consulta delle consulte e la rivoluzione Aler con la fase sperimentale della riforma regionale per assegnazione e graduatorie), economia, sport e spettacoli. Un primo piano fotografa la presenza lavorativa dei cittadini cinesi in città. Maria Elena Boschi sarà ospite a Monza in occasione della presentazione della Top 500+.

Sul giornale in edicola anche tre speciali pubblicitari: Affari di casa, dedicato al mercato immobiliare della Brianza, Le strade del gusto e lo speciale Scuole. C’è anche la tradizionale pagina di annunci di lavoro Domande&Offerte.

Ogni giovedì il Cittadino è in piazza Roma, all’arengario, con la redazione mobile. Dalle 9.30 alle 12.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA