Cosa c’è sul Cittadino del 28 settembre
prima pagina il cittadino giovedì 28 settembre (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino del 28 settembre

C’è l’arresto del sindaco di Seregno in primo piano su il Cittadino in edicola giovedì 28 settembre. È la prima volta in Brianza. E il ritratto dei monzesi disegnato dai ricercatori dell’Irsa Cnr di Brugherio che hanno analizzato le acque del Lambro: ricche di antidepressivi e cannabinoidi. Con il Cittadino c’è il poster del Monza.

C’è l’arresto del sindaco di Seregno in primo piano su il Cittadino in edicola giovedì 28 settembre. È la prima volta in Brianza: Edoardo Mazza è accusato di corruzione perché avrebbe favorito gli affari di un imprenditore legato ai clan , in cambio di voti. Il primo piano racconta la maxi operazione dei carabinieri scattata martedì all’alba, la figura della “talpa” nel tribunale di Monza e i vari aspetti delle infiltrazioni della malavita appena fuori dai confini cittadini.

In apertura però c’è il ritratto dei monzesi tracciato dal Lambro. O meglio, disegnato dai ricercatori dell’Irsa Cnr di Bruherio che hanno analizzato le acque del fiume stabilendo che i cittadini sono depressi, ipertesi e, soprattutto nel fine settimana, un po’ “sballati” da picchi di cannabinoidi. I nuovi dati messi a confronto con una ricerca analoga del 2011.

A proposito di fiume c’è il furto di un escavatore a rallentare i lavori del cantiere per la messa in sicurezza coordinati da Aipo.

In cronaca nera l’uomo che è stato denunciato per aver dimenticato in auto la figlia per andare a fare la spesa, la nuova rissa alla stazione ferroviaria, i 200 anni della polizia penitenziaria, l’aggiornamento dell’inchiesta sulla corruzione nella sanità con tre noti ortopedici coinvolti.

Nelle cronache il ricorso del Comune al Tar contro il ministero della Giustizia per un debito da 14 milioni di euro.E poi il futuro del teatro Manzoni che approda in consiglio comunale: secondo il sindaco le perdite nella gestione sono troppe.
In aula arriva anche la nuova Camera di commercio metropolitana per un ordine del giorno dell’ex sindaco Scanagatti che interroga sul peso della Brianza nel nuovo ente.

In evidenza il ruolo di Monza al fianco dei malati di Alzheimer e dei loro famigliari, a partire dall’avanzamento dei lavori del villaggio della Meridiana. Il protocollo del Comune.

E gli effetti della nuova legge sui vaccini nelle scuole di Monza: 17 bambini sono a rischio esclusione.

In cronaca l’elezione di Roberto Invernizzi, sindaco di Bellusco, alla presidenza della Provincia di Monza e Brianza.

E poi la scuola di circo di Cederna, l’obiettivo del Comune per la rotonda di Sant’Albino, la previsione (drammatica) del comitato Hq Monza con la presentazione di un’analisi dei flussi di traffico a San Fruttuso in previsione dell’arrivo della M1 a Bettola e del raddoppio del centro commerciale Auchan.L’assessore Arena parla della metro lilla e dei parcheggi. E le reazioni alla proposta di una parco di Monza vietato alle sigarette. A proposito di parco, domenica c’è il Festival di Novaluna.

Una pagina racconta la domenica di festa in arrivo a Triante.

Lo sport. Il Monza rally show 2017 parte da piazza Trento Trieste (con Valentino Rossi). E poi c’è una monzese che parteciperà agli Europei di aquilonismo sportivo.

Allegato gratuitamente al Cittadino c’è il poster del Monza 1912 con il calendario del campionato di Lega Pro 2017-18.

Il CittadinoPiù racconta i dieci anni del premio Costruiamo il futuro. In economia le regole in arrivo dall’Ue per salvaguardare l imprese dalla concorrenza cinese, la ricerca di lavoro da parte di McDonald’s e i colloqui di lavoro al bar di un’agenzia specializzata.

In cultura il weekend dedicato a Jane Austin al Roseto e l’asta di Heart per finanziare il progetto La bellezza resta.

In edicola gli speciali pubblicitari Belli in forma, A tutto gas e le domande e offerte di lavoro.

Il giornale si può comprare anche all’ edicola digitale (VAI)


© RIPRODUZIONE RISERVATA