Cosa c’è su il Cittadino in edicola giovedì 21 marzo 2019
prima pagina il Cittadino giovedì 21 marzo 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino in edicola giovedì 21 marzo 2019

La denuncia di una ragazza apre il Cittadino di giovedì 21 marzo 2019: violentata nella notte di capodanno a Verona, il processo si è aperto a Monza. E poi cronaca, approfondimenti sul tema dell’ambiente dopo lo sciopero per il clima. E lo speciale Coppa Milano-Sanremo di auto storiche.

Violentata da tre ragazzi nella notte di capodanno. È la denuncia di una ragazza ai danni di coetanei di Monza e provincia ad aprire il Cittadino di giovedì 21 marzo 2019. I fatti sarebbero avvenuti a Verona, il processo si è aperto a Monza. I rapporti sarebbero stati filmati e diffusi via chat.

IL CITTADINO È ANCHE DIGITALE: VAI ALL’EDICOLA ONLINE

Cronaca, approfondimenti e speciali sul giornale in edicola. In primo piano, dopo l’enorme clamore dello sciopero per il clima, ancora l’ambiente per capire come sta il Pianeta Brianza: in primo luogo cosa resta della mobilitazione dei ragazzi in piazza di venerdì 15 marzo, ma anche un focus sui luoghi contaminati in Brianza (45, la mappa) e l’intervista a una famiglia arrivata a Monza dall’Olanda e decisa a fare vivere anche qui lo spirito green.

prima pagina il Cittadino giovedì 21 marzo 2019

prima pagina il Cittadino giovedì 21 marzo 2019

In cronaca nera e giudiziaria le novità nella polizia di Stato: l’intervista ad Angelo Re, promosso questore e in procinto di lasciare il commissariato di Monza. «Mi mancherà», dice. E lancia un monito a chi resta: «Attenti alle baby gang».

E l’esperienza vissuta da un gruppo di adolescenti su un treno per Milano, terrorizzate da un ubriaco. Poi una dipendente, impiegata amministrativa, della Provincia è indagata per truffa perché avrebbe sfruttato i permessi di lavoro concessi dalla Legge 104 per occuparsi di attività imprenditoriali private: una scuola di danza e un bed and breakfast.

E poi un’altra vittoria della onlus Tu con noi che, dopo la disfida con la Siae nel capodanno di tre anni fa, stavolta ha battuto l’Inps: il giudice ha dato ragione sul riconoscimento di contributi per una assistente domestica.

In edicola il risultati delle votazioni per il rinnovo della Provincia di Monza e Brianza, l’analisi del pareggio e il rischio dell’anatra zoppa. La pioggia di ricorsi contro il Comune per la stretta sugli orari delle slot e la riapertura del sottopasso di via Toniolo con la richiesta dei residenti, adesso, di test sull’aria.

Il progetto in Africa di Cornelio Uderzo che per 25 anni ha guidato il centro di trapianto di midollo pediatrico a Monza: con l’associazione Help 3, che ha contribuito a creare, vuole salvare i bambini che ogni anno in Tanzania vengono colpiti dall’anemia falciforme grazie a un centro di ematologia pediatrica che sarebbe l’unico dell’Africa subsahariana. E il Dreaming jeans in piazza San Pietro Martire per raccontare cos’è l’autismo.

Mentre continua il salto nella storia di 120 anni fa (con monsignor Rossi e restauro del Duomo) e si prepara l’uscita del terzo inserto speciale, la nuova puntata di Prospettiva Monza racconta il progetto di una biblioteca della medicina per fare rinascere l’ex ospedale.

L’intervista a Fausto Leali presenta l’evento sold out di Brianza per il cuore giovedì sera al teatro Manzoni (il Cittadino è media partner).

Dai quartieri: i primi 100 anni della coop Cattaneo, lo sportello As.L.A ovvero l’associazione inquilini e abitanti per gli alloggi pubblici e i progetti del Comune, il terzo bando della Provincia per finire i lavori maledetti della Sp6. E la storia di Anna, 88 anni e colonna dell’asilo notturno di via Raiberti in cui è volontaria da trent’anni.

In sport il Monza del futuro raccontato da Adriano Galliani ospite di Rotary e Soroptimist, il Consorzio Vero Volley, l’accordo Forti e Liberi e Silvia Tremolada.

In economia le aziende premiate dall’Ats nel progetto Whp che promuove le best practice sui luoghi di lavoro e cinque case histories.

In cultura, nella giornata mondiale della poesia, il debutto di Paolo Agrati e delle sue “poesie brutte”: un esperimento del poeta cresciuto nel Vimercatese e diventato uno dei protagonisti del poetry slam per sollevare la poesia da se stessa.

il Cittadino giovedì 21 marzo 2019: prima pagina speciale Coppa Milano-Sanremo

il Cittadino giovedì 21 marzo 2019: prima pagina speciale Coppa Milano-Sanremo

Sul Cittadino anche una pagina per la Festa del papà con le foto e gli auguri inviati al CittadinoMb.it.

Allegato gratuitamente il nuovo il Cittadino in Auto con lo Speciale Coppa Milano-Sanremo: sedici pagine dedicate all’evento delle auto storiche che il 28 marzo coinvolgerà Monza.

In edicola anche lo speciale pubblicitario Le strade del Gusto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA