Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 8 marzo 2018
prima pagina il Cittadino giovedì 8 marzo 2018 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 8 marzo 2018

Elezioni 2018 in primo piano sul Cittadino in edicola giovedì 8 marzo. Il voto del 4 marzo per il Parlamento e la Regione nelle percentuali, nelle dichiarazioni dei protagonisti e di chi non ce l’ha fatta. E poi la cronaca: approfondimento sulla nuova questura

Elezioni 2018 in primo piano sul Cittadino in edicola giovedì 8 marzo. Il voto del 4 marzo per il Parlamento e la Regione nelle percentuali, nelle dichiarazioni dei protagonisti e di chi non ce l’ha fatta. È stato il voto della Lega che ha sbancato le urne e che dalla Brianza porta a Roma sei parlamentari. Mentre al Pirellone (dove il forzista Fabrizio Sala è ancora il più votato) dice: «Vogliamo undici assessori». Due pagine anche per i voti di Monza e Brianza alle Regionali: per leggere i numeri Comune per Comune.

VAI IN EDICOLA Il giornale si può comprare anche all’edicola digitale (VAI)

prima pagina il Cittadino giovedì 8 marzo 2018

prima pagina il Cittadino giovedì 8 marzo 2018

E poi la cronaca. In primo piano la nuova questura di Monza e Brianza: mancano le ultime rifiniture all’area esterna dell’immobile di via Montevecchia ma il cantiere è fermo. C’è quindi da aspettare perché la nuova istituzione si installi.

In cronaca nera e giudiziaria l’iscrizione nel registro degli indagati per i genitori del piccolo Liam, 1 mese, unica vittima dell’incidente stradale dello scorso novembre in viale Fermi. Accusa di omicidio colposo per il papà e concorso di colpa per la mamma: il bambino non sarebbe stato trasportato in auto secondo le norme di sicurezza.

Il Cittadino torna anche sui furti di biciclette con i ladri più scaltri, minacciosi e violenti. E sul caso di via Cavallotti dove ha riaperto una agenzia di scommesse sportive e sale la preoccupazione dei residenti.

Svolta sulla Sangalli. Dopo una valutazione di Anac, la prefettura ha tolto il commissariamento e l’azienda riprende l’appalto rifiuti. Il provvedimento era stato adottato nel 2016 dopo l’inchiesta Clean City.

All’ospedale San Gerardo il cantiere nel settore B è entrato nella nuova fase: e il locali appaiono demoliti e sventrati dagli operai. La foto.

Scuola: la lettera di una nonna racconta la nuova circolare della primaria D’Acquisto per cui chi è in ritardo, anche di pochi minuti, deve aspettare l’ora successiva per entrare. La donna esprime i suoi dubbi, la scuola spiega il perché della regola, gli altri dirigenti sottolineano che “il problema esiste”.

Il Collegio San Giuseppe invece nella Settimana della scienza si è trasformato in Hogwarts tra gufi e poiane.

E poi le notizie dai quartieri: un utente che racconta perché la biblioteca San Gerardo si sta svuotando («non è colpa degli sbandati»), il cambio di passo sul progetto dell’ex Feltrificio Scotti, i questionari di viale Libertà sul gradimento dei residenti del rione, la raccolta firme per l’ex Diefenbach e le segnalazioni degli scarichi abusivi dei rifiuti, il giardino della spazzatura nel nuovo parco urbano al tiro a segno.

Gli eventi di solidarietà: il tutto esaurito alla serata di PizzAut alla Pizzeria del Centro e la Run for life 2018 al parco di Monza.

Persone e personaggi. Addio a Ernestina Canali, la donna più anziana della Brianza scomparsa a 109 anni, che per oltre trent’anni ha vissuto e lavorato a Monza. Addio anche a Gillo Dorfles (107 anni), artista e critico d’arte: Anty Pansera racconta perché, direttamente o no, ha contato molto per la Brianza.

Intervista a Piero Addis nel primo anniversario di insediamento alla guida del Consorzio Villa reale e parco: bilancio tra cantieri, progetti e sogni. Intanto le nuove mostre: dopo Caravaggio arriva Van Dyck.

Per i “Tipi monzesi” parola a Donato Vernava, storico barista della Forti e Liberi che a 85 anni decide di appendere le tazzine del caffè al chiodo e andare in pensione: nel suo salotto in 25 anni sono passate generazioni di atleti, sportivi e famiglie.

Il ritratto di Adele Guffanti per presentare gli eventi dell’8 marzo: medico e Giovannino d’oro alla memoria lo scorso anno.

In sport il Monza costretto dall’Arezzo a un nuovo weekend di sosta forzata.

Il CittadinoPiù presenta lo speciale in edicola giovedì 15 marzo e sabato 17 marzo insieme al giornale: “Un anno con papa Francesco”, per rivivere insieme il 25 marzo 2017 quando il pontefice celebrò la messa al parco.

In economia il forum del Cittadino ha incontrato i commercialisti, da burocrati del fisco a veri consulenti.

In cultura il check up per l’editoria alla vigilia di Tempo di libri a Milano e il coupon per i lettori per lo spettacolo del fine settimana al Binario 7 di Monza (“A chi viene dal mare”).

In edicola lo speciale pubblicitario dedicato a Formula 1 e MotoGp (in edicola anche con sabato 10 marzo con le edizioni della Brianza), lo speciale Affari di Casa sul mercato immobiliare e Lavoro Domande&Offerte.

Giovedì 8 marzo la redazione mobile del Cittadino torna in piazza Roma: vicino all’arengario dalle 9.30 alle 12.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA