Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 5 settembre 2019 (tanto Gp d’Italia, per cominciare)
prima pagina il Cittadino giovedì 5 settembre 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 5 settembre 2019 (tanto Gp d’Italia, per cominciare)

C’è il Gp d’Italia in apertura e nelle pagine del Cittadino in edicola giovedì 5 settembre 2019. E non potrebbe essere altrimenti all’inizio del lungo weekend dei motori che porta alla gara di domenica 8 settembre. E poi le notizie di cronaca, sport e cultura.

C’è il Gp d’Italia in apertura e nelle pagine del Cittadino in edicola giovedì 5 settembre 2019. E non potrebbe essere altrimenti all’inizio del lungo weekend dei motori che porta alla gara di domenica 8 settembre. C’è la cronaca e ci sono le 52 pagine dello Speciale Formula 1 che scende nel dettaglio dell’evento, anche nella versione tradotta in inglese.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

prima pagina il Cittadino giovedì 5 settembre 2019 prima pagina Speciale F1 Gp d’Italia 2019

prima pagina il Cittadino giovedì 5 settembre 2019 prima pagina Speciale F1 Gp d’Italia 2019

Nel primo sfoglio del Cittadino si leggono quindi la presentazione ufficiale dell’evento con la firma della convenzione tra Consorzio e Aci (e alla vigilia del rinnovo), l’intervista al direttore dell’autodromo che fa i numeri (3mila persone al lavoro per 8 milioni di spese), l’analisi sportiva di Nestore Morosini con l’entusiamo per Charles Leclerc come per Villeneuve e Schumacher, la storia di Gabriele Villa da Taccona alla Toro Rosso, come Wikipedia vede Monza a seconda del paese e della lingua di chi consulta la pagina, la viabilità tra sosta e circolaizone, l’appuntamento con le imprese e Confartigianato motori, la prima volta a Monza di Vittorio Brambilla in Formula 1, gli eventi di Monza Fuori Gp.

In cronaca i voti dei cittadini alla nuova Questura, l’operazione dei carabinieri che ha portato al sequestro di un capannone a Lissone per il trattamento illecito di rifiuti anche pericolosi.

prima pagina il Cittadino giovedì 5 settembre 2019

prima pagina il Cittadino giovedì 5 settembre 2019

Il caso dei monopattini elettrici con una start up pronta a mettere in circolazione i mezzi per lo sharing e il divieto del Comune con ordine di ritirare tutto. La protesta degli addetti alle pulizie della stazione ferroviaria per ottenere i pagamenti.

Dai quartieri il nuovo impegno dei cittadini di “Monza civile” contro il degrado notturno , la denuncia dei residenti di San Rocco: “Davanti al centro civico spacciano sotto gli occhi di tutti”; e quella dei residenti di via Praga firmatari di una petizione contro caos notturno, degrado, rifiuti e musica ad alto volume. Mentre da Sant’Albino, all’assemblea del comitato di quartiere, il sospetto che i miasmi non siano causa solo di Asfalti Brianza.

In sport verso Como-Monza con l’intervista a Gianluigi Maggioni che nel ’67 segno il gol che valse il ritorno dei biancorossi in serie B e l’intervista al pallavolista Alessandro Gianotti dalle giovani del Vero Volley all’oro con l’Italia ai Mondiali Under 19.

Il CittadinoPiù presenta la nuova edizione di Ville Aperte. In economia il business dei gadget in occasione del Gp, in cultura l’intervista al regista David Cronenberg a Lissone per l’inaugurazione della mostra Red Cars al Mac e la storia di “Hungry Franky”, personal trainer e influencer monzese che sta per arrivare in libreria con un manuale che racconta come si può mangiare con gusto restando in forma.

Intanto si avvicina la data del ritorno nelle edicole di Monza dell’album delle figurine storiche: appuntamento giovedì 12 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA