Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 28 febbraio 2019
prima pagina il CittadinoMb giovedì 28 febbraio 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 28 febbraio 2019

Novità importanti per la nuova Questura in apertura del Cittadino di Monza in edicola giovedì 28 febbraio 2019. E poi i contenuti extra: Oltre i Confini, La Salute in tavola e Il bello della Comunità.

Novità importanti per la nuova Questura in apertura del Cittadino di Monza in edicola giovedì 28 febbraio 2019. Il nuovo polo istituzionale nell’area della ex caserma IV Novembre aprirà ad aprile e prevede il trasferimento in via Montevecchia della polizia dal commissariato di viale Romagna (che sarà chuiso) e della polizia stradale dal distaccamento di Seregno (soppresso).

prima pagina il CittadinoMb giovedì 28 febbraio 2019

prima pagina il CittadinoMb giovedì 28 febbraio 2019

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

È un giornale ricco di contenuti extra. Torna in edicola, allegato gratuitamente, il giornale nel giornale: “Oltre i confini” realizzato con il Cittadino dai detenuti della casa circondariale di Monza.
Poi l’appuntamento con lo speciale La Salute in tavola curato dalla food blogger Patrizia Rimoldi e dedicato in questo caso al Bergamotto di Reggio Calabria (e a Brianza per il cuore).
E il secondo appuntamento con Il bello della Comunità in collaborazione con la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza.

Tornando alle notizie, la proposta unanime di Lega, Pd e M5S di rivedere l’organizzazione degli ospedali e prevedere una Brianza in una sola azienda.

In cronaca nera la maximulta a un automobilista straniero, già colpito da diverse sanzioni, che nel tunnel di Monza ha travolto un altro mezzo e se ne è andato prima di essere rintracciato. Il monzese che esasperato dai danneggiamenti contro la sua auto ha installato una telecamera e ha smascherato il vandalo: un 74enne.
Il caso di una docente di Stato regolarmente assunta ma senza stipendio da ottobre e che ora minaccia lo sciopero della fame. E la sentenza che ha condanna a un mancato risarcimento un monzese che era caduto e si era fratturato «perché sapeva che la strada era dissestata».

Continua Prospettiva Monza: Bernardo Faglia, nipote del progettista del palazzo dell’Upim, scrive una lettera al Cittadino difendendo un pezzo di “storia della città”: «Testimone di un’epoca che ha guardato al futuro senza paura».

In cronaca la settimana di “ScientificaMente” e i draghi al Collegio Villoresi. E poi, in sport, il Monza che vola alle semifinali di Coppa italia di serie C.

Nel Cittadino Più L’impresa riformista”, l’ultimo libro di Antonio Calabrò, vice presidente di Assolombarda (e presidente dell’Editoriale il Cittadino). In economia un focus sulla sicurezza sul lavoro dopo i tre gravi incidenti con due operai morti in due giorni e la protesta dei driver di Amazon. In sanità i 50 anni di Synlab Cam e in cultura, oltre agli spettacoli teatrali, la nuova edizione di Monza danza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA