Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 27 giugno 2019
prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 giugno 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 27 giugno 2019

Su il Cittadino in edicola a Monza giovedì 27 giugno 2019 l’addio all’allenatore della Saugella Miguel Angel Falasca, la corsa estiva per blindare il prolungamento della metropolitana M5 e il “caso Chernobyl”.

L’addio all’allenatore della Saugella Miguel Angel Falasca, la corsa estiva per blindare il prolungamento della metropolitana M5 e il “caso Chernobyl”, che spopola in tv ma ha sempre meno volontari per far trascorrere ai bambini ucraini i periodi di soggiorno in Italia. Sono le notizie in primo piano su il Cittadino in edicola a Monza giovedì 27 giugno 2019.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 giugno 2019

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 giugno 2019

In due pagine il giornale in edicola racconta il tributo del Consorzio Vero Volley e della città al coach che pochi mesi fa aveva portato le sue ragazze a vincere una coppa europea. La nuova Academy per giovani coach porterà il suo nome.

C’è chi conta sull’effetto Giochi per mettere la sicuro la metropolitana: luglio è il mese chiave per firmare la convenzione: senza il documento il progetto rimane a rischio.

In primo piano i “bimbi scordati” di Chernobyl. Non c’entra Peter pan, ma oggi che il mondo è incollato alla tv per la fiction che racconta il disastro nucleare del 1986, il Cittadino raccoglie le parole della onlus monzese Ti do una mano che da trent’anni ospita i bambini in Italia. Ma con sempre meno volontari. Parlano i bambini di ieri, adulti di oggi.

Due tendenze. Gli architetti monzesi che costruiscono panic room di lusso in giro per il mondo. E i monzesi che, sempre di più, si spostano col monopattino elettrico: la normativa ancora non li promuove, il piano del Comune con i prossimi passi. E intanto crescono le stazioni del bike sharing.

La cronaca nera e giudiziaria. C’è la chiazza rossa che fa spiccare Monza (e Milano) sulla mappa degli incidenti in moto e c’è anche la notizia di un bancario brianzolo indagato nella inchiesta sulla ’ndrangheta della procura di Bologna: avrebbe agevolato gli affari del clan in Emilia.
E il saluto del colonnello Massimo Gallo dalla Guardia di Finanza di Monza.

Le notizie. La serenata prima delle nozze dell’innamorato di via Ferrari. E alla fine qualcuno ha chiamato i vigili.
I timori dei commercianti per la lunga asfaltatura di via Manzoni, il nuovo programma per i lavori alla Reggia, la raccolta firme per fermare altro cemento a Cazzaniga e il cambio di destinazione dell’ex Cotonificio: non più museo ma sport. Il progetto Zucchinsight per raccontare il “bene culturale” in centro città: tra un armadillo e altre piccole magie.

Il Cittadino Più parla di MotoE, navigator e Festival dell’Operetta. In edicola con il giornale le pagine de Il Bello della comunità e lo speciale La Salute in tavola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA