Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 17 ottobre 2019
prima pagina il Cittadino giovedì 17 ottobre 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 17 ottobre 2019

La firma per l’area Cambiaghi è a un passo, il che significa anche l’addio ai parcheggi di superficie. È la notizia che apre il Cittadino di giovedì 17 ottobre 2019.

Questa volta la giunta di Monza ci crede davvero: dopo trent’anni la firma per l’area Cambiaghi è a un passo, il che significa anche l’addio ai parcheggi di superficie. È la notizia che apre il Cittadino di giovedì 17 ottobre 2019. L’amministrazione Allevi conta di salvarne qualcuno, ma non è ancora chiaro quanti.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

Parcheggi per parcheggi, il quartiere San Giuseppe è in allarme per il sospetto che l’impresa che potrebbe vincere l’appalto rifiuti realizzi il deposito dei mezzi in zona. Timore che azienda e Comune smentiscono.

Poi il parco, con il nuovo capitolo della battaglia tra comitati ambientalisti e l’amministrazione della Reggia: i primi che contestano tagli indiscriminati di alberi, la seconda che rimanda la palla al mittente assicurando che sono stati fatti solo interventi indispensabili. Intanto dietro al Serrone sono iniziati i carotaggi per il prolungamento della metropolitana M5.

In cronaca nera e giudiziaria la richiesta di condanne per la gang del centro (fino a 16 anni), i reati in calo (secondo la Prefettura) e l’aula del tribunale intitolata al pm Walter Mapelli.

E ancora, in cronaca, l’assessore regionale Giulio Gallera che annuncia il progetto per l’operatività da gennaio degli specializzandi in ospedale per rispondere alla crisi di camici bianchi, di cui il Cittadino si è occupata la settimana scorsa.

Proprio mentre in due scuole superiori di Monza parte l’indirizzo biomedico.

A proposito di scuola, raddoppiano i ristoranti didattici aperti al pubblico e dopo l’Olivetti è il turno della Borsa.

Intanto conto alla rovescia per i live di X Factor che partono a Monza dal 24 ottobre: il Cittadino spiega come avere i biglietti.
E la prima parte dell’inchiesta dedicata alle biciclette e alla mobilità ciclabile in città.

In sport il bilancio di un anno di Cristian Brocchi alla guida del Monza, la presentazione delle due squadre di serie A del Consorzio Vero Volley e la rinascita della Cascina San Fedele come Centro Fidal dedicato all’atletica.

Il CittadinoPiù apre con la mostra dedicata allo stilista Lorenzo Riva al Museo della seta di Como. In economia la tecnologia Mems sviluppata dagli ingegneri di St e l’analisi del mercato del Legno arredo.
In cultura il festival brianzolo del romanzo poliziesco a Monticello, l’apertura della mostra di Nocera negli appartamenti reali della Villa, il successo della mostra “dal Marmo al Missile” e le anticipazioni sulla ormai prossima Biennale giovani d’arte.

Con il giornale in edicola la rubrica food Le Strade del gusto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA