Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 1 marzo 2018
il Cittadino prima pagina giovedì 1 marzo 2018 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 1 marzo 2018

Tari più alta a Monza per chi ospita i migranti a Monza. È la notizia di apertura del Cittadino in edicola giovedì 1 marzo. C’è anche uno speciale elezioni con bigino per votare.

Tari più alta a Monza per chi ospita i migranti a Monza. È la notizia di apertura del Cittadino in edicola giovedì 1 marzo ed è l’ordine del giorno passato lunedì sera in consiglio comunale. La tassa sui rifiuti aumenta per le cooperative e i privanti che ospitano richiedenti asilo.

VAI IN EDICOLA Il giornale si può comprare anche all’edicola digitale (VAI)

il Cittadino prima pagina giovedì 1 marzo 2018

il Cittadino prima pagina giovedì 1 marzo 2018

In edicola anche sei pagine speciali sulle elezioni regionali e politiche di domenica 4 marzo. I nomi dei candidati, le interviste e le intenzioni, le previsioni e soprattutto un utile vademecum sul voto proprio in senso tecnico.

In cronaca un focus sui vigili del fuoco di Monza: sia per il nuovo trasloco nella caserma di via Mauri lasciando quella nuova da 5 milioni di euro in via Cavallotti sia per l’attività che quotidianamente svolgono i 140 effettivi in servizio in Brianza.

In cronaca nera e giudiziaria l’aggressione a una ragazza da parte di persone riconducibili agli ultras del Monza (sembra che tutto sia scattato per una acconciatura), la conclusione del processo per la morte di un operaio nel cantiere di una scuola, la mente monzese della frode milionaria con cui ha evaso l’Iva per 14 milioni di euro attraverso fatture false .

In cronaca gli effetti del freddo siberiano sulla popolazione monzese dei senza casa: il Cittadino è andato tra le strade e i luoghi di accoglienza. Poi il caso di Sergio Bramini: l’imprenditore, che denuncia di vantare un credito milionario nei confronti dello Stato, ha ottenuto 60 giorni di proroga sullo sfratto dalla sua abitazione

Poi il grido di via Cellini a San Rocco dove i residenti chiedono più pulizia tra cacche di cani e il caso della settimana di un topo morto rimasto per giorni sul marciapiede. Quello di via della Guerrina, al buio e senza marciapiedi e quello di San Fruttuoso che fa slalom tra le buche.

Mentre Monza in Bici chiede all’amministrazione di tirare fuori dal cassetto il Biciplan delle ciclabili del 2012.

Tra i piani per il futuro della città approvato quello della ex Cgs di via Solferino: in arrivo un’altra Coop, negozi e parcheggi.

Le iniziative. Domenica c’è la Run for Life al parco di Monza con le mimose del Cittadino; lo scorso weekend è stato inaugurato Il Paese ritrovato della coop La Meridiana, il villaggio per persone affette da Alzheimer, con l’appello a sostenere gli ideatori anche per i 3 milioni che mancano a coprire tutte spese del progetto (costato 9 milioni); lunedì la pizzeria del Centro ospita l’evento monzese di PizzAut, che ha ricevuto 600 prenotazioni ed è naturalmente tutto esaurito.

Presentati anche i Mima, i Monza italian music award: la risposta della città all’addio degli iDays per continuare a ricoprire un ruolo importante nel panorama della musica nazionale e internazionale.

In sport l’intervista a Matteo Artina, il preparatore atletico delle medaglie d’oro olimpiche Sofia Goggia e Michela Moioli.

Il CittadinoPiù apre con il convegno di Brianza solidale che ha acceso la luce sui giovani e il lavoro, due mondi ancora troppo distanti che devono essere messi in comunicazione.

In economia i numeri in crescita di Esselunga, i tagli da settembre di molti ammortizzatori sociali per le aziende e il ritorno della fiera del consumo critico “Fa’ la cosa giusta”.

Il Cittadino Young racconta i giovani al primo voto: come arrivano all’appuntamento con le elezioni?

In cultura il concorso internazionale Monza Danza, alla seconda edizione: centinaia in gara al teatro Manzoni in esibizioni classiche e moderne. La danza raccontata in un intervento speciale da Monica Perego, etoile e ideatrice dell’evento.
In edicola anche i coupon per gli spettacoli del Binario 7 e del BinarioNova: Mater Certa di venerdì 2 marzo a Monza, Montagne russe di sabato 3 marzo a Nova Milanese, Un Papà di domenica 4 marzo a Monza.

Non manca l’appuntamento con la pagina di Lavoro Domande&offerte.

Giovedì 1 marzo la redazione mobile del Cittadino torna in piazza Roma: vicino all’arengario dalle 9.30 alle 12.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA