Coronavirus, un caso di positività al Comune di Varedo: la nota dell’amministrazione
Varedo municipio (Foto by Vismara Pietro)

Coronavirus, un caso di positività al Comune di Varedo: la nota dell’amministrazione

Il Comune ha comunicato un caso confermato di positività al Coronavirus a Varedo. Si tratta di un dipendente del Comune, non residente in città, ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza in condizioni che non desterebbero preoccupazioni.

Un caso confermato di positività al Coronavirus a Varedo. Si tratta di un dipendente del Comune, non residente in città, che è stato ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza in condizioni che non desterebbero preoccupazioni.

LEGGI Tutte le notizie sull’emergenza Coronavirus a Monza e in Brianza

L’ufficialità arriva dall’amministrazione comunale, da 24 ore in contatto col dipendente stesso e con l’Ats Brianza che ha fatto scattare il protocollo di sicurezza “e sta guidando le procedure per risalire agli incontri tenuti da questa persona con il personale interno ed esterno”, fa sapere il Comune.

«Va sottolineata come sempre la massima responsabilità nel diffondere le notizie: a Varedo non c’è un focolaio, ma è corretto essere trasparenti su questo tema. Diffondere panico non è mai di aiuto, men che meno in questa delicata situazione che ci interessa da oggi ancor più da vicino - si legge in una nota - Si raccomanda come sempre di attenersi alle indicazioni sull’igiene e sull’evitare i contatti, già emanate dagli organi competenti. Non c’è al momento alcun rischio per la cittadinanza e in caso di contatti diretti col dipendente in questione, se utile e doveroso, le persone interessate saranno direttamente e personalmente contattate dalle autorità competenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA