Coronavirus, Monza chiude il Parco e giardini e sospende i mercati settimanali
Biassono parco di monza

Coronavirus, Monza chiude il Parco e giardini e sospende i mercati settimanali

Nell’emergenza Coronavirus Monza chiude il Parco e i Giardini Reali, il parco della Boscherona, le aree gioco e tutte le aree verdi comunali e sospende i mercati settimanali fino al 22 marzo. Garantite due fasce di apertura per viale Cavriga.

Monza chiude il Parco e i Giardini Reali, il parco della Boscherona, le aree gioco e tutte le aree verdi comunali. Per contenere la diffusione del Coronavirus evitando la possibilità di assembramenti, saranno off limits da mercoledì 11 marzo fino al 3 aprile. Sospesi fino al 22 marzo tutti mercati cittadini. Lo ha stabilito il sindaco Dario Allevi con un’ordinanza che ha firmato nel tardo pomeriggio di martedì 10 marzo. Garantita l’apertura al traffico veicolare di viale Cavriga dalle 7.30 alle 9 e dalle 17.30 alle 19.

«La situazione è molto seria - commenta il sindaco - Il Coronavirus corre e noi dobbiamo iniziare a correre più veloce di lui. Medici, infermieri, operatori sanitari stanno lavorando da giorni ininterrottamente, ma non è sufficiente. Il numero delle persone ammalate e che hanno bisogno di ricovero e di terapia intensiva cresce ogni giorno in maniera esponenziale. L’intero sistema sanitario rischia il collasso. Davanti a noi abbiamo una sola strada: dobbiamo stare a casa il più possibile, uscire solo per esigenze urgenti e limitare al massimo i contatti con altre persone. Impegniamoci oggi tutti per ripartire insieme tra qualche settimana più forti di prima».

L’ordinanza sindacale prevede il libero accesso alle aree cani, rispettando il divieto di assembramento e la distanza minima tra gli utenti che deve essere almeno di almeno un metro.

In Brianza hanno chiuso i parchi anche Cesano Maderno, Besana in Brianza, Carate Brianza, Agrate Brianza, Ornago, Cavenago di Brianza e Bellusco. E poi Brugherio, Arcore, Vimercate. La lista si allunga di ora in ora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA