Coronavirus, la birra di Monza si allea con quella di Codogno: venerdì al Carrobiolo
Coronavirus Monza iniziativa Birra del Carrobiolo (Foto by Chiara Pederzoli)

Coronavirus, la birra di Monza si allea con quella di Codogno: venerdì al Carrobiolo

L’unione fa la forza, soprattutto in situazioni eccezionali. La Birra del Carrobiolo di Monza venerdì sera attacca alle spine i fusti del Birrificio BrewFist di Codogno.

L’unione fa la forza, soprattutto in situazioni eccezionali. È per questo che venerdì 6 marzo la Birra del Carrobiolo di Monza per una volta non avrà le sue etichette artigianali attaccate alla spina, ma dei fusti in arrivo da un birrificio di Codogno, nella zona rossa lombarda dell’emergenza Coronavirus.

LEGGI Tutte le notizie sull’emergenza Coronavirus a Monza e in Brianza

“Un caso più unico che raro – fanno sapere dal Carrobiolo - Per la prima volta, attaccheremo alle nostre spine dei fusti non nostri. E attaccheremo birre degli amici di BrewFist di Codogno. Vogliamo dare un supporto concreto agli amici in difficoltà. Restiamo uniti. Vi aspettiamo con le nostre e le loro birre”.

Il locale è in piazza Indipendenza e come da decreto è aperto con servizio al tavolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA